Ricorso Gaglianico Calcio: “Spiace vincere in questo modo”

Mister Glauco “Cobra” Pertel analizza il probabile successo a tavolino del Gaglianico contro il Santhia e fa il punto sul momento della sua squadra

Il pareggio casalingo arrivato contro il Santhia per 1-1 si tramuterà, con ogni probabilità, in un 3-0 a tavolino per il Gaglianico in quanto la compagine ospite nella girandola di cambi non ha rispettato per alcuni minuti la regola relativa ai giovani da schierare in campo come previsto dal regolamento. Immediato il ricorso della società biancoblu che molto probabilmente verrà accolto nelle prossime ore.

Il tecnico del Gaglianico Glauco Pertel parla di questa situazione e fa il punto sul momento della sua squadra: “Io sono un tecnico che guarda la prestazione e non il risultato, per cui mi spiacerebbe vincere così perchè sul campo abbiamo pareggiato. Se arriveranno i tre punti non saranno frutto del nostro merito ma colpa di un errore della squadra avversaria. La cosa positiva è che abbiamo avuto la capacità di reagire al loro gol trovando il pareggio e sfiorando addirittura la vittoria che onestamente sarebbe stata eccessiva. Abbiamo sistemato la difesa e l’atteggiamento è stato diverso rispetto alla gara con il Romagnano. Quest’anno molte pedine stanno faticando a entrare in condizione e siamo ancora distanti dal nostro gioco, ma almeno abbiamo tirato fuori il carattere. Il vero campionato per noi inizia con il girone di ritorno a febbraio, fino a quel momento dobbiamo cercare di mettere in cascina più punti possibili”.

Domenica di riposo in campionato per il Gaglianico che giocherà in trasferta sul campo del Colleretto (Prima Categoria Torinese) un match amichevole contro un avversario che riposa in campionato: “Nella sfortuna del sorteggio che ci ha visto partire contro Città di Cossato e Vigliano, le mie due candidate al salto di categoria, la giornata di riposo arriva nel momento giusto per sistemare alcuni aspetti. Il prossimo match di campionato ci vedrà affrontare il Piemonte Sport dove servirà una partita da coltello tra i denti contro un avversario che ha già fermato il Vigliano. Questi tre punti a tavolino non cambieranno molto l’equilibrio e il morale, ma è giusto che chi non rispetti il regolamento venga punito”.

Infine con mister Pertel parliamo della Valle Cervo Andorno, una delle squadre che sta navigando a gonfie vele in cima alla classifica: “La VCA non mi stupisce più. E’ un gruppo consolidato da anni che si è rinforzato con l’arrivo di Brazzale nonostante la pesante partenza di Banino. E’ una squadra tosta che può portare a casa molte vittorie, specialmente in casa dove già nello scorso campionato ha fatto molto bene. Non mi stupisce che siano così in alto”.

Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*