PRESI PRIMA DI COMPIERE UNA POSSIBILE RAPINA IN VIA ITALIA A BIELLA

I tre malviventi sono stati intercettati dagli agenti della Squadra Mobile.
Girovagavano a mezzogiorno per via Italia nei pressi di gioiellerie e Banche con auricolari collegati tra loro ma sono stati fermati, denunciati e muniti di foglio di via dal territorio nazionale. Si tratta dell’argentino 47enne M.A.P., del colombiano 62enne A.A.J. e della cubana M.P. di 46 anni tutti residenti nel milanese e gravati da reati contro il patrimonio. Gli agenti della Squadra Mobile li hanno pedinati fino a via Gramsci, li hanno fermati trovandoli con arnesi da scasso e un coltello. Era chiaro il loro intento di venire a Biella e compiere una rapina o un furto. I tre sudmaericani sono stati accompagnati in Questura e denunciati: l’argentino per il reato di possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli e uso di atto falso, per il colombiano possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli e soggiorno illegale, per la donna porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Foglio di via dal territorio nazionale per i due uomini entro sette giorni mentre la cubana è stata accompagnata a Roma per il rimpatrio con volo diretto.
Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*