PER BOTALLA TEAMVOLLEY SARA’ IL SALTO DI QUALITA’ LA TRASFERTA DI NOVARA?

La squadra allenata da coach Marco Ferraro pronta per la trasferta contro il San Rocco Novara, compagine che viaggia nelle posizioni nobili della classifica.

Gli ultimi risultati positivi (due vittorie contro Omegna e Bellinzago nelle ultime due uscite) hanno portato grande entusiasmo in casa Botalla TeamVolley, benzina importante in vista della trasferta contro il San Rocco Novara valida per la tredicesima giornata di campionato.
La compagine novarese occupa la quarta posizione della classifica con 25 punti e arriva da un filotto di sei vittorie consecutive, una squadra in salute che sul parquet amico ha perso solamente due incontri.
Un risultato positivo farebbe fare un salto di qualità importante alle cossatesi, ma coach Marco Ferraro rimane cauto: “Ho chiesto alle ragazze di arrivare in palestra come se avessimo zero punti in classifica, abbiamo la carte in regola per fare di più e le ragazze lo hanno capito allenandosi a mille. Contro San Paolo sarà un match difficile in una palestra che sarà nuova anche per loro perché hanno appena cambiato parquet”.
Le ultime due vittorie hanno fatto fare un salto in avanti in classifica, ma il coach non fa voli pindarici: “Dobbiamo restare con i piedi per terra e pensare a una gara per volta. Puntiamo alla prestazione e alla crescita, solo dopo analizzeremo i risultati e se saranno positivi tanto meglio. Testa bassa e umiltà”.
Un match che la Botalla affronterà a ranghi completi: “Non ci sono problemi di infortuni, l’unico intoppo ha riguardato Milli (Sevarin, ndr) che non si è allenata martedì per l’influenza, ma dovrebbe aver recuperato”.

Stefano Villa

Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*