PATTINAGGIO, PRIMA TRASFERTA INTERNAZIONALE PER I BIELLESI

Trasferta in Germania per il pattinaggio corsa: successi e ottimi risultati per gli atleti della nostra provincia.

Prima trasferta internazionale per i pattinatori biellesi del San Mauro: durante lo scorso week end (dal 20 al 22 aprile), i giovani atleti sui pattini a rotelle hanno partecipato ad un trofeo a Geisingen nella Foresta Nera che ha visto la partecipazione di atleti da tutto il mondo: Cina, Colombia, Africa, India oltre che ovviamente da tutta Europa.
 Michele Rocchetti, Annibale Sangiorgi, Susanna Rocchetti, Dora Ferretto e Achille Sangiorgi hanno partecipato ad una 3 giorni dal programma intensissimo: 3 gare, 200 giro lanciato, 500 e 1000 metri, per le categorie Pupils A e B (dagli anni 2009 al 2006) e 4 gare, 200, 500, 3000 punti e 8000 eliminazione per i Cadets per i nati negli anni 2005 e 2004.
 “I nostri giovani atleti sono stati strepitosi -commentano dalla società-, entusiasti e felici di mettersi in gioco in un contesto di altissimo livello agonistico. L’importante era gareggiare e divertirsi ma sono riusciti tutti comunque a portare a casa risultati di rilievo”.
Michele Rocchetti (classe 2008) e Annibale Sangiorgi (classe 2007), entrambi nella categoria Pupils B, hanno conquistato nella classifica combinata delle gare rispettivamente in 18° e 22°.
Susanna Rocchetti e Dora Ferretto, Pupils A, classe 2006, hanno dato mostra di grande competenza tecnica e grinta: nelle singole gare hanno sono arrivate 9° e 8° nel giro lanciato, 9° e 18° nella 500 e 8° e 13° nella 1000, qualificandosi per le finali di categoria e conquistando nella classifica combinata le ottime posizioni di 6° posto per Susanna e 13° per Dora.
Achille Sangiorgi (classe 2005, categoria Cadetto) ha dimostrato la grande voglia di farsi valere e, pur essendo il più piccolo di statura tra tutti i concorrenti della categoria, ha ottenuto buoni risultati: nella 3000 a punti ha conquistato un punto e ne ha sfiorato un secondo arrivando 41° nella classifica totale ma il meglio lo ha dato gareggiando in modo davvero eccellente nella sua prima 8000 metri della finale B, portando a casa un 6° posto, ovvero 36° sulla classifica totale. Alla fine, in combinata ha raggiunto la 44° posizione.
 Ma l’evento di Geisingen non è stata solo gare.
 Oltre ad aver potuto ammirare un impianto davvero d’eccellenza come quello dell’Arena, i ragazzi hanno portato a casa esperienza e molto altro: 
- amicizie nuove con ragazzini di tutte le nazionalità, come il piccolissimo pattinatore keniota che montava sui pattini ruote più grandi di lui
- rinsaldarsi di amicizie e solidarietà con colleghi-atleti italiani di altre squadre che hanno portato anche a darsi una mano durante le gare 
- supporto di tutti gli atleti del nostro team che facevano il tifo per gli atleti delle altre categorie impegnati nelle gare
- i gesti di stima e apprezzamento tra atleti di squadre diverse: come la proposta tra due atleti quasi coetanei di scambiarsi il body della rispettiva squadra e la richiesta da parte del team cinese di fare una foto ricordo con la più forte delle atlete della categoria
Per concludere, non possono mancare i ringraziamenti: grazie alla squadra ASD Pattinatori San Mauro che ha consentito ai pattinatori biellesi di fare quest’esperienza magnifica e grazie al coach Simone Giaccaglia che ha supportato e consigliato gli atleti alle prese con gare davvero impegnative.

Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*