PANIFICIO BIELLESE EVADE 150 MILA EURO DI CONTRIBUTI INPS IMPIEGANDO LAVORATORI IRREGOLARI

Operazione dei carabinieri dell’ispettorato del lavoro (Nil) con il personale Inps.
Molte le irregolarità rilevate durante l’ispezione al panificio con sede nell’hinterland di Biella sono state portate alla luce dagli uomini del Nil, ispettorato del lavoro dei carabinieri di Biella, coadiuvato dal personale dell’Inps. Due lavoratori sui sei impiegati sono risultati completamente privi di regolare assunzione e sui rimanenti quattro sono state evidenziate alcune irregolarità. Il commerciante non ha fornito inoltre la documentazione aziendale e le denunce da presentarsi mensilmente. La sanzione amministrativa comminata al titolare dell’azienda individuale è stata di 7 mila euro ma l’evasione contributiva Inps sarebbe pari a 150 mila euro. Sono comunque ancora in corso ulteriori accertamenti da parte dei militari.
f.f.
Tag:, , ,

Comments are closed.