PALLAMANO, ESORDIO IN GRANDE STILE

Una vera e propria festa quella che si è tenuta domenica scorsa, presso la palestra comunale di Valdengo, al primo appuntamento con l’attività promozionale ufficiale della FIGH. Protagonisti anche i ragazzi e le ragazze della Chiavazzese 75.

Un pubblico numeroso e festante, domenica 25 novembre, ha affollato la tribuna della palestra di Valdengo; un tifo coinvolgente sin dalla prima partita del mattino, pronto ad incitare i bambini ed i ragazzi scesi in campo gioiosi e sorridenti, con la mente libera da tatticismi e l’entusiasmo alle stelle.

Questo è il vero riassunto di una giornata nella quale contava soprattutto poter giocare secondo le regole che la FIGH (Federazione Italiana Giuoco Handball) impone fino alla categoria Under 13 (squadre composte da maschi e femmine) con lo scopo di stimolare la passione per la pallamano in chi si avvicina a questo sport.

Il torneo, che assegnava punteggi ad ogni tempo disputato, non ha avuto una graduatoria finale se non quella del divertimento. La giovane squadra, composta per lo più da baby pallamanisti con poca esperienza, ha affrontato con molta grinta Tortona Leoni e Valpellice, team con un livello di preparazione più elevato ed una buona tecnica. Ma anche alcune vecchie glorie della pallamano biellese si sono gentilmente prodigate per rendere l’atmosfera ancora più coinvolgente. Oltre a premiare i piccoli giocatori, hanno organizzato una bellissima rimpatriata con tanto di partita dimostrativa in ricordo dei vecchi tempi, ognuno con la propria maglia, facendo ricomparire i colori storici di Pallamano Biella, Valdhandball e HC Biella.

Quella di domenica è stata una piacevole giornata di sport, utile anche e soprattutto per promuovere nuovamente la pallamano su un territorio nel quale atleti biellesi hanno disputato anche i campionati di massima serie maschile e femminile.

Tag:, ,