VALLE MOSSO 28-10-2016

Un nido fatto in casa

Si chiama "I capriottoli" il nuovo asilo d famiglia che Valentina Rolando ha aperto in frazione Bertotto

Un nido fatto in casa 3

Si chiama “I capriottoli” il nuovo nido in famiglia di frazione Bertotto a Valle Mosso. Il nome nasce dalla fantasia di una bimba che non trova parola migliore per descrivere gli ungulati visti saltellare nel bosco. A gestirlo da pochi giorni, dal 20 ottobre, è Valentina Rolando, di 34 anni.

“E’ un’idea che ho in testa fin da quando ho avuto la mia prima figlia - spiega -, quando poi è nata la seconda ho deciso di lanciarmi nel progetto. Come da normativa posso accogliere fino a quattro bambini di età compresa fra i nove mesi e i tre anni”.

Valentina adora crescere con i bambini, al punto che, detto senza giri di parole, pare abbia messo alle strette il marito: un terzo figlio o un nido in casa. Il marito avrebbe deciso di assecondare la volontà di accogliere bambini. Arguzie di spirito a parte, il progetto offre molteplici spunti educativi che una mamma coglie al volo.

“Si esprime appieno il concetto della famigliarità - prosegue -. Il nido in casa dà l’opportunità di seguire bene i bambini, in quanto sono pochi, e di occuparsi delle faccende di casa, le stesse che i piccoli vedono compiere dalle loro mamme, come la pulizia e la preparazione del pranzo. A questi passaggi, aggiungo la mia passione per la natura, quindi una serie di iniziative che si svolgono all’esterno, ispirandomi alla ecopedagogia. E’ importante far vivere ai bambini esperienze a contatto con la natura. Tant’è che la mia seconda figlia segue anche un progetto legato al bosco, sviluppato nel vicino comune di Veglio. Le attività chiaramente si tarano sull’età e sulle capacità. Si va fuori anche se scende una pioggerellina leggera, con tanto di tuta e di stivali. Chiaramente non stiamo sotto la pioggia forte, come spaventapasseri, perché, diciamolo, con le pozzanghere ci si diverte un sacco”.

Dopo aver raccolto informazioni e accertato la fattibilità, con la perizia preparata da un professionista e il progetto descritto nel dettaglio, Valentina si è fatta avanti.

“Non è complicato avviare l’attività; occorre avere i requisiti, anche formativi. Io sono psicologa e ho sempre lavorato in ambito educativo, facendo esperienza nei centri estivi, in un istituto e in un nido in famiglia già operativo. Avevo già le idee chiare sul funzionamento. Lo scorso maggio ho poi seguito un corso teorico e pratico alla Casa della cicogna di Torino, per comprendere l’organizzazione del tempo. Non posso sostituire un nido tradizionale, nel senso che i bimbi possono rimanere da me non più di cinque ore al giorno. Sono operativa dalle 8.30 alle 13.30”.

Le giornate sono scandite da un ritmo sempre uguale, come è importante che sia, affinché i bambini si possano orientare.

“Dalle 8.30 alle 9 faccio accoglienza. Segue poi un momento dedicato alla lettura di filastrocche o alla scoperta di materiale che metto a disposizione. Sono loro che scelgono. Quindi si fa merenda, ci si occupa dell’igiene, si impara ad utilizzare il vasino, o seguo le richieste delle famiglie. In questo momento nessuno dei piccoli dorme più, ma c’è la possibilità di riposare. Partono poi le attività; il lunedì si fa il pane o la pizza che mangiamo a pranzo. Impastare aiuta a scaricarsi e ricaricarsi di energia buona. Il martedì ci occupiamo dell’orto, secondo stagione. Adesso togliamo l’erba. Il mercoledì è la giornata della creatività, della manipolazione con la pasta di sale e un materiale tipo plastilina. Il giovedì ci prediamo cura degli spazi, come la pulizia dei giochi che aiuta a tenerli in ordine e pronti all’uso. Non obbligo mai nessuno a fare nulla. Io propongo, insegno e loro mi seguono. Il venerdì si fa pittura, colori con le dita, poi si esce, indossando gli stivali e la tuta. In questo periodo si va nel frutteto, si raccolgono noci e si guardano i cachi che stanno maturando”.

Il pranzo è preparato da lei, mentre i bambini giocano e la osservano. “Non sono vegetariana, ma propongo perlopiù proteine vegetali e cibi biologici, con l’aggiunta di uova e latticini. Si pranza sul tavolo di casa, faccio la mamma a tutti gli effetti. Dopo ci occupiamo dell’igiene, come lavarci i denti, a cui partecipo anch’io, così loro mi imitano. La giornata si conclude leggendo una storia o cantando. Penso di aver trovato la mia dimensione di donna e di mamma. Faccio quello che mi piace, mettendoci molto di mio. Sono felicissima e mi spiace che questa soluzione educativa sia poco diffusa. C’è però l’intenzione, in collaborazione con altre realtà, di organizzare dei corsi di formazione. E’ un’attività che non arricchisce, ma dà molto ai bambini e a chi la gestisce - conclude Valentina Rolando -. Si vive la dimensione della famiglia, e si crea anche un bel rapporto fra i genitori che condividono l’esperienza”.

Anna Arietti

© Riproduzione Riservata

Privacy Policy


La Presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito web www.biellacronaca.it (in seguito anche il “Sito”), in riferimento al trattamento dei dati personali dell’Utente che lo consulta (in seguito anche l’“Utente”).

Si tratta, in particolare, di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/03 recante il “Codice in materia di protezione dei dati personali” (in seguito anche “Codice Privacy”) a coloro che si collegano al Sito.

Il Sito è di proprietà di biellacronaca.it, CF 01838620027 (in seguito anche la “Società”), che garantisce il rispetto della normativa contenuta nel Codice Privacy.

La presente informativa è resa solo con riferimento al Sito e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’Utente tramite link.

L’Utente dovrà leggere attentamente la presente Privacy Policy prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione personale, di compilare qualunque modulo elettronico presente sul Sito stesso o di sottoscrivere una delle tipologie di abbonamento al quotidiano BiellaCronaca offerte sul Sito (in seguito anche “Abbonamento”).


1. Titolare del trattamento.

Il Titolare del trattamento è biellacronaca.it, CF 01838620027 ed il responsabile è il sig. Zola Mauro.


2. Tipologia di dati trattati e finalità di trattamento.

1) Dati di navigazione.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel normale esercizio, alcuni dati personali che vengono poi trasmessi implicitamente nell’uso dei protocolli di comunicazione Internet.

Si tratta di informazioni che, per loro natura, potrebbero, mediante associazioni ed elaborazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Utenti (ad esempio, tramite l’indirizzo IP, i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si collegano al Sito, …) (in seguito anche i “Dati”).

I Dati vengono utilizzati solo per informazioni di tipo statistico (e sono, quindi, anonimi) e per controllare il corretto funzionamento del Sito e vengono cancellati subito dopo l’elaborazione.

I Dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito o della Società: salva questa eventualità, allo stato, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Nessun dato personale dell’Utente viene, in proposito, acquisito dal Sito, né viene fatto uso di cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale o di cookie persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi di tracciamento dell’Utente.

L’uso dei c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’Utente e svaniscono con la chiusura del bowser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del Sito

I menzionati cookie di sessione evitano, in ogni caso, il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione dell’Utente e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’Utente.

Per ulteriori approfondimenti circa le tipologie e modalità di utilizzo dei cookie da parte del Sito, è possibile consultare la Cookie Policy qui.

2) Dati forniti volontariamente dall’Utente.

Si tratta dei dati personali forniti direttamente dall’Utente all’atto della registrazione necessaria al fine di accedere al Sito e/o in particolari sezioni dello stesso od alla sottoscrizione di una tipologia di abbonamento proposta sul Sito, vale a dire tutte quelle informazioni personali che consentono l’identificazione dell’Utente (quali, ad esempio, nome e cognome, indirizzo, indirizzo di posta elettronica, numeri telefono, altri numeri e/o codici di identificazione personale) o che sono state inviate alla Società per partecipare alle attività del Sito (ad esempio, immagini o video).

L’invio facoltativo, esplicito o volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul Sito o la compilazione di moduli per la raccolta dei dati personali o l’invio di materiale audio/video comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inviati/inseriti.


3. Modalità del trattamento.

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati o manualmente per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Sul punto, si evidenzia, tuttavia, che, presa coscienza dei rischi legati alla divulgazione di dati personali, nessun sistema è totalmente sicuro od a prova di manomissione da parte di hacker.

A tal fine, la Società evidenzia che sono state poste in essere, ai sensi degli artt. 33 e ss. del Codice Privacy, tutte le misure ragionevolmente necessarie per impedire e minimizzare i rischi dovuti ad accessi non autorizzati, trattamenti, alterazioni o distruzioni non autorizzate o contrarie alla legge.


4. Finalità del trattamento.


I dati personali sono trattati con le finalità di seguito indicate:

a) finalità connesse alla fornitura dei servizi e/o prodotti offerti dal Sito: a mero titolo esemplificativo, fornire i servizi e/o prodotti richiesti dall’Utente; consentire la partecipazione alle attività promosse dal Sito; gestire la comunità degli Utenti; gestire la registrazione al Sito; rispondere a specifiche richieste dell’Utente; adempiere ad obblighi di legge o contrattuali (od esercitare facoltà derivanti dal contratto). Il conferimento dei dati per tale finalità è necessario per usufruire dei servizi richiesti o di accedere al Sito.

b) Invio di comunicazioni commerciali (marketing) e vendita diretta: previo ottenimento del consenso espresso da parte dell’Utente, i dati personali potranno essere utilizzati a fini di invio di comunicazioni commerciali (marketing) e/o vendita diretta, tramite e-mail, fax, telefono ed ogni altra tecnologia di comunicazione a distanza, presente od in futuro sviluppata, per la promozione di beni e servizi propri o di soggetti terzi. Il conferimento dei dati per tale finalità è facoltativo ed un eventuale rifiuto al conferimento non comporterà l’impossibilità di usufruire dei servizi offerti dalla Società.

Tuttavia, anche in caso di consenso, l’Utente avrà comunque il diritto di opporsi, in tutto od in parte, al trattamento dei propri dati personali per finalità di marketing e/o vendita diretta, facendone semplice richiesta alla Società, senza alcuna formalità.


5. Ambito di comunicazione e diffusione.

Potranno venire a conoscenza dei dati personali dell'Utente, i soggetti nominati di volta in volta dalla Società quali responsabili od incaricati del trattamento, in particolare la società SOFTPLACE Srl, con sede legale in Via Massaua n. 6 – 13900 BIELLA (BI) – CF e P.IVA 02255690022 essendo, quest’ultima, incaricata dalla Società della gestione e della manutenzione del Sito.

I dati personali potranno essere comunicati a:

- società controllate/controllanti o collegate della Società, soggetti cessionari di azienda o di ramo d'azienda, società risultanti da possibili fusioni o scissioni della Società, i quali potranno utilizzarli per le medesime finalità specificate alle lettere a) e b) di cui sopra.

Previo ottenimento del consenso espresso dell'Utente, i dati personali potranno altresì essere comunicati a:

- altre società che svolgono attività nei settori dell'intrattenimento, delle produzioni audio/video, dei social networking;

- società partner commerciali, coinvolte in specifici progetti/iniziative promossi dalla Società sul Sito, cui l'Utente ha aderito.

Le suddette società potranno, a loro volta, utilizzarli per finalità di marketing, comunicazioni pubblicitarie e vendite diretta relativamente a beni e servizi propri o di terzi, tramite e-mail, fax, telefono e qualsiasi altra tecnica di comunicazione a distanza, presente od in futuro sviluppata. Tali soggetti agiranno come autonomi titolari del trattamento.

Il consenso alla comunicazione dei dati personali è facoltativo ed un eventuale rifiuto non comprometterà la possibilità di iscriversi al Sito e partecipare alle iniziative promosse dalla Società. Anche in caso di consenso, l'utente avrà comunque il diritto di opporsi, in tutto o in parte, alla comunicazione dei propri dati personali a tali soggetti terzi, nonché al loro successivo trattamento per finalità di marketing e/o vendita diretta, facendone semplice richiesta, senza alcuna formalità, alla Società od ai soggetti terzi cui i dati saranno eventualmente comunicati.

I dati personali dell'Utente non saranno in alcun modo diffusi al pubblico, fatta eccezione per l'eventuale pubblicazione sul Sito del nome, cognome o "nick name" dell'Utente o di immagini o video volontariamente inviate dall'Utente allo scopo precipuo di pubblicarle sul Sito.


6. Diritti del richiedente.

La Società informa che l'art. 7, primo comma, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice Privacy”) riconosce, al richiedente, specifici diritti che potranno essere esercitati in qualsiasi momento.

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere l’indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, secondo comma, del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Ai sensi del menzionato art. 7, secondo comma, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, il richiedente ha il diritto di chiedere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle precedenti lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Le richieste andranno rivolte al titolare del trattamento.