POLLONE 30-06-2016

MONTAGNA

"Senza roccia non so stare"

Intervista ad Andrea Zanone, l'unico biellese che gareggia nella Coppa del Mondo di arrampicata. Questa sera incontrerà gli appassionati nella sede della Bufarola

Andrea Zanone è un giovane, 23 anni, arrampicatore sportivo biellese. Dal 2014 partecipa al circuito della Coppa del Mondo di arrampicata, in cui al momento è l’unico biellese. Questa sera gli appassionati biellesi di montagna e di questo sport lo potranno conoscere. Andrea con suo fratello Marco saranno protagonisti di una serata organizzata dalla Bufarola nella sua sede di Cossila San Grato, via santuario d’Oropa 85, a partire dalle 21.

"Tutto  è iniziato nel novembre 2007, a 15 anni. Avevo smesso da poco di giocare a calcio, ero un po’ stanco del gioco di squadra avevo intenzione di iniziare ad andare in bici, per la precisione a fare Downhill. In zona però non c’era nessuno  che mi potesse allenare o dare consigli così mi è passata subito la fantasia e mi sono avvicinato all' arrampicata" racconta Andrea.

 "Sono quasi 9 anni che arrampico e mi sembra di aver cominciato ieri. E’ passato tutto troppo in fretta. Mi ricordo le prime volte in cui mio padre mi portava in giro a scalare in Val d’Aosta: mi divertivo tantissimo e mi diverto molto tutt’ora. Negli anni in me però è nata una fiamma che se da un lato mi carica, mi dà sempre nuovi stimoli per andare avanti, dall’altra mi rode quando non riesco a raggiungere ciò che mi ero prefissato. Tutto ti crolla addosso ma poi capisci che non puoi farne a meno e ricominci più motivato di prima".

 Andrea è rientrato da pochissimi giorni dal Colorado dove ha partecipato alla prima tappa annuale di Coppa del Mondo. Ma in lui è ancora vivido il ricordo della sua prima gara di Coppa Italia.

"La mia prima gara è stata nel 2009. Avevo disputato solo gare nelle categorie giovanili. Ricordo che non avevo molto la mentalità e l'approccio agonistico. Per me  è stato difficile allenarmi per diventare competitivo".

L’anno più ricco di soddisfazioni per lo scalatore biellese è stato il 2014. Nella specialità Boulder - arrampicata su massi - su cinque gare disputate è arrivato in finale in quattro vincendo a Faenza e classificandosi terzo a Roma. Ed è grazie a questi risultati che ha avuto l’opportunità di partecipare alle gare di Coppa del Mondo 2014 in Svizzera e in Francia e al Campionato del Mondo a Monaco di Baviera.

Il 2016 per Andrea promette comunque molto bene. Nella prima gara di Coppa Italia Boulder si è classificato quarto potendo così staccare il biglietto per gli Usa.

 "La mia prima esperienza di quest'anno in Coppa del mondo è stata in Colorado, a Vail. Il jetlag e l’altitudine - 3500 metri - non sono stati d’aiuto. E’ stato difficile abituarsi a scalare in condizioni diverse dalle solite. Sono comunque soddisfatto di quanto fatto anche in considerazione del livello altissimo dei partecipanti. Già essere la a gareggiare con i più forti è stato un traguardo".  Le motivazioni per migliorare ad Andrea non mancano. "Per fare buoni risultati devo ancora allenarmi molto, migliorare fisicamente, fare esperienza".

 Ma l’America non è stata solo gare. "Dopo le competizioni con un gruppo di altri builder  ci siamo fermati una settimana a scalare al Rocky Mountain National Park e a Lincoln Lake, due posti meravigliosi. Ambiente pazzesco: laghi, fiumi, boschi sconfinati di conifere, blocchi di roccia ovunque, ed enormi ghiacciai a fare da sfondo".                                                       

Per Andrea, che presto tornerà ad allenarsi per usa gara di Coppa del Mondo prevista a Monaco in agosto, la filosofia è questa: "Le competizioni sono importanti per mettersi in gioco e per confrontarsi con i più forti, io comunque sono dell'idea che l'aspetto più bello di questo sport sia il viaggio, la possibilitàdi andare in giro per scalare nei luoghi più belli e unici che la natura ci possa offrire. Io non riesco a stare senza roccia, l'impossibilitàdi scalare in ambiente naturale mi dà l'idea di limitare molto la visione a 360 gradi che cerco di avere per vivere questa disciplina in modo più completo possibile".

Alla domanda che differenza c’è nell’arrampicare in artificiale o in naturale Andrea risponde: "Per come la vedo io possiamo quasi definirle due discipline diverse. Io la struttura artificiale la utilizzo come allenamento per le gare e per la preparazione fisica per scalare, come un mezzo per arrivare al fine. La scalata su roccia invece è piacere, passione, avventura, la vera essenza dell'arrampicata è questo. E' molto difficile da spiegare: se non andassi a scalare su roccia probabilmente mi sarei già stufato. Non penso che ci sia cosa migliore di viaggiare, andare in giro, stare in contatto con la natura, staccare i piedi da terra e trovare il proprio metodo per salire una via o un boulder. Faccio spesso sto paragone: i movimenti di una via o un boulder sono come i pezzi di un puzzle, per riuscire a salirli tutto deve combaciare perfettamente, ecco la parte intrigante di questo sport".

 Studente universitario - frequenta la facoltà di Scienze Forestali e ambientali di Torino e non nasconde di essere un po’ indietro con gli esami - Andrea si allena due o tre volte la settimana a Pollone e a casa, dove ha un “muro” per boulder. Una volta la settimana scende poi a Torino per confrontarsi con il suo allenatore Fabrizio Droetto.

Per lui grande l’emozione di gareggiare in casa, a maggio, con RockOut, la manifestazione organizzata a Occhieppo Superiore. "Ho partecipato alla gara a Occhieppo anche se solitamente non faccio le gare di Lead (altra specialità , ndr.) ma non potevo tirarmi indietro. Ero motivato e alla fine è andata anche molto bene.Sono entrato in finale con i primi 10 atleti italiani più forti, ho dato tutto e ho concluso come ottavo, direi niente male, erano sei mesi che non mi allenavo per quella disciplina. Molti amici e parenti erano presenti alla gara, ricordo il tifo. In semifinale ero abbastanza nervoso, mentre in finale non ero per niente agitato. Forse perché non pensavo di potervi entrare e quando ho visto le classifiche della semi, dentro di me, mi sono detto “obiettivo raggiunto!! in finale non ho niente da perdere, devo dare tutto”.  Gareggiare in casa è sempre più motivante, sentire il tifo delle tante persone che ti vogliono bene è stato molto bello. L’importante è dare tutto senza risparmiarsi, in gara bisogna fare così".

 A condividere la passione di Andrea è anche il fratello Marco. "Arrampichiamo sempre insieme ed è lui che si occupa di fare video e foto".

 

© Riproduzione Riservata

Privacy Policy


La Presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito web www.biellacronaca.it (in seguito anche il “Sito”), in riferimento al trattamento dei dati personali dell’Utente che lo consulta (in seguito anche l’“Utente”).

Si tratta, in particolare, di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/03 recante il “Codice in materia di protezione dei dati personali” (in seguito anche “Codice Privacy”) a coloro che si collegano al Sito.

Il Sito è di proprietà di biellacronaca.it, CF 01838620027 (in seguito anche la “Società”), che garantisce il rispetto della normativa contenuta nel Codice Privacy.

La presente informativa è resa solo con riferimento al Sito e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’Utente tramite link.

L’Utente dovrà leggere attentamente la presente Privacy Policy prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione personale, di compilare qualunque modulo elettronico presente sul Sito stesso o di sottoscrivere una delle tipologie di abbonamento al quotidiano BiellaCronaca offerte sul Sito (in seguito anche “Abbonamento”).


1. Titolare del trattamento.

Il Titolare del trattamento è biellacronaca.it, CF 01838620027 ed il responsabile è il sig. Zola Mauro.


2. Tipologia di dati trattati e finalità di trattamento.

1) Dati di navigazione.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel normale esercizio, alcuni dati personali che vengono poi trasmessi implicitamente nell’uso dei protocolli di comunicazione Internet.

Si tratta di informazioni che, per loro natura, potrebbero, mediante associazioni ed elaborazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Utenti (ad esempio, tramite l’indirizzo IP, i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si collegano al Sito, …) (in seguito anche i “Dati”).

I Dati vengono utilizzati solo per informazioni di tipo statistico (e sono, quindi, anonimi) e per controllare il corretto funzionamento del Sito e vengono cancellati subito dopo l’elaborazione.

I Dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito o della Società: salva questa eventualità, allo stato, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Nessun dato personale dell’Utente viene, in proposito, acquisito dal Sito, né viene fatto uso di cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale o di cookie persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi di tracciamento dell’Utente.

L’uso dei c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’Utente e svaniscono con la chiusura del bowser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del Sito

I menzionati cookie di sessione evitano, in ogni caso, il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione dell’Utente e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’Utente.

Per ulteriori approfondimenti circa le tipologie e modalità di utilizzo dei cookie da parte del Sito, è possibile consultare la Cookie Policy qui.

2) Dati forniti volontariamente dall’Utente.

Si tratta dei dati personali forniti direttamente dall’Utente all’atto della registrazione necessaria al fine di accedere al Sito e/o in particolari sezioni dello stesso od alla sottoscrizione di una tipologia di abbonamento proposta sul Sito, vale a dire tutte quelle informazioni personali che consentono l’identificazione dell’Utente (quali, ad esempio, nome e cognome, indirizzo, indirizzo di posta elettronica, numeri telefono, altri numeri e/o codici di identificazione personale) o che sono state inviate alla Società per partecipare alle attività del Sito (ad esempio, immagini o video).

L’invio facoltativo, esplicito o volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul Sito o la compilazione di moduli per la raccolta dei dati personali o l’invio di materiale audio/video comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inviati/inseriti.


3. Modalità del trattamento.

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati o manualmente per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Sul punto, si evidenzia, tuttavia, che, presa coscienza dei rischi legati alla divulgazione di dati personali, nessun sistema è totalmente sicuro od a prova di manomissione da parte di hacker.

A tal fine, la Società evidenzia che sono state poste in essere, ai sensi degli artt. 33 e ss. del Codice Privacy, tutte le misure ragionevolmente necessarie per impedire e minimizzare i rischi dovuti ad accessi non autorizzati, trattamenti, alterazioni o distruzioni non autorizzate o contrarie alla legge.


4. Finalità del trattamento.


I dati personali sono trattati con le finalità di seguito indicate:

a) finalità connesse alla fornitura dei servizi e/o prodotti offerti dal Sito: a mero titolo esemplificativo, fornire i servizi e/o prodotti richiesti dall’Utente; consentire la partecipazione alle attività promosse dal Sito; gestire la comunità degli Utenti; gestire la registrazione al Sito; rispondere a specifiche richieste dell’Utente; adempiere ad obblighi di legge o contrattuali (od esercitare facoltà derivanti dal contratto). Il conferimento dei dati per tale finalità è necessario per usufruire dei servizi richiesti o di accedere al Sito.

b) Invio di comunicazioni commerciali (marketing) e vendita diretta: previo ottenimento del consenso espresso da parte dell’Utente, i dati personali potranno essere utilizzati a fini di invio di comunicazioni commerciali (marketing) e/o vendita diretta, tramite e-mail, fax, telefono ed ogni altra tecnologia di comunicazione a distanza, presente od in futuro sviluppata, per la promozione di beni e servizi propri o di soggetti terzi. Il conferimento dei dati per tale finalità è facoltativo ed un eventuale rifiuto al conferimento non comporterà l’impossibilità di usufruire dei servizi offerti dalla Società.

Tuttavia, anche in caso di consenso, l’Utente avrà comunque il diritto di opporsi, in tutto od in parte, al trattamento dei propri dati personali per finalità di marketing e/o vendita diretta, facendone semplice richiesta alla Società, senza alcuna formalità.


5. Ambito di comunicazione e diffusione.

Potranno venire a conoscenza dei dati personali dell'Utente, i soggetti nominati di volta in volta dalla Società quali responsabili od incaricati del trattamento, in particolare la società SOFTPLACE Srl, con sede legale in Via Massaua n. 6 – 13900 BIELLA (BI) – CF e P.IVA 02255690022 essendo, quest’ultima, incaricata dalla Società della gestione e della manutenzione del Sito.

I dati personali potranno essere comunicati a:

- società controllate/controllanti o collegate della Società, soggetti cessionari di azienda o di ramo d'azienda, società risultanti da possibili fusioni o scissioni della Società, i quali potranno utilizzarli per le medesime finalità specificate alle lettere a) e b) di cui sopra.

Previo ottenimento del consenso espresso dell'Utente, i dati personali potranno altresì essere comunicati a:

- altre società che svolgono attività nei settori dell'intrattenimento, delle produzioni audio/video, dei social networking;

- società partner commerciali, coinvolte in specifici progetti/iniziative promossi dalla Società sul Sito, cui l'Utente ha aderito.

Le suddette società potranno, a loro volta, utilizzarli per finalità di marketing, comunicazioni pubblicitarie e vendite diretta relativamente a beni e servizi propri o di terzi, tramite e-mail, fax, telefono e qualsiasi altra tecnica di comunicazione a distanza, presente od in futuro sviluppata. Tali soggetti agiranno come autonomi titolari del trattamento.

Il consenso alla comunicazione dei dati personali è facoltativo ed un eventuale rifiuto non comprometterà la possibilità di iscriversi al Sito e partecipare alle iniziative promosse dalla Società. Anche in caso di consenso, l'utente avrà comunque il diritto di opporsi, in tutto o in parte, alla comunicazione dei propri dati personali a tali soggetti terzi, nonché al loro successivo trattamento per finalità di marketing e/o vendita diretta, facendone semplice richiesta, senza alcuna formalità, alla Società od ai soggetti terzi cui i dati saranno eventualmente comunicati.

I dati personali dell'Utente non saranno in alcun modo diffusi al pubblico, fatta eccezione per l'eventuale pubblicazione sul Sito del nome, cognome o "nick name" dell'Utente o di immagini o video volontariamente inviate dall'Utente allo scopo precipuo di pubblicarle sul Sito.


6. Diritti del richiedente.

La Società informa che l'art. 7, primo comma, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice Privacy”) riconosce, al richiedente, specifici diritti che potranno essere esercitati in qualsiasi momento.

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere l’indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, secondo comma, del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Ai sensi del menzionato art. 7, secondo comma, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, il richiedente ha il diritto di chiedere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle precedenti lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Le richieste andranno rivolte al titolare del trattamento.