TENNISTAVOLO 06-10-2016

Romagnano vince all'esordio in B1, Biella ko in C

Appuntamento settimanale con i campionati nazionali e regionali dalla B1 alla D2

Romagnano vince all'esordio in serie B1 2
La formazione di B1 di Romagnano

 
Inizia oggi una rubrica settimanale dedicata agli appassionati di Tennistavolo. Il territorio biellese e le zone limitrofe sono ricche di talenti e di squadre, impegnate nei campionati nazionali e regionali dalla serie B1 alla serie D2.
 
Tre le formazioni di cui parleremo sono iscritte ai campionati nazionali.
In B1 è neopromosso il Romagnano nelle cui gila trova spazio anche Amine Kalem, atleta paralimpico bronzo a Rio de Janeiro del quale abbiamo parlato quest'estate.
Una squadra del sodalizio sesiano anche in B2, mentre in C1 è il TT Biella a tenere alto l'onore della provincia laniera.
 
Tante le squadre nei tornei regionali dalla serie C2 in giù, a rappresentare Biella (TT Biella e Chiavazzese 75), Romagnano e Cossato (Splendor). Mentre non fa più attività federale il TT Soprana.
 
SERIE B1 NAZIONALE - GIR. B
 
Romagnano-Lomellino Vigevano 5-2
L'esordio in categoria del TT Romagnano è stato eccellente e inaspettato: contro il TT Lomellino Vigevano è arrivato un netto 5-2 finale nonostante la forza degli avversari che potevano contare su Nichola Frigiolini, numero 26 d'Italia, il moldavo Vitali Deleraico (circa 50° nel ranking) e l’esperto Gianmarco Gallina. 
I ragazzi sesiani non si sono fatti intimidire e a suon di bordate hanno portato a casa la vittoria: il gioiello Roberto Perri ha ottenuto tre punti battendo Gallina 3 a 0, Deleraico 3-2 e Frigiolini ancora 3-2 con un incredibile 12-10 nel set decisivo. Un punto è arrivato da Elia Bonetti (3-2 su Deleraico) e uno da Amine Kalem (3-1 su Gallina). Prossimo incontro Sabato 8 Ottobre a Romagnano contro il TT Verzuolo, a segno 5-1 nella giornata inaugurale contro il Cus Torino.
 
Classifica: Apuania Carrara 2, Verzuolo 2, Libertas Verres 2, TT Romagnano 2, Cus Torino 0, TT Torino 0, Milano Vittoria 0, TT Lomellino Vigevano 0.
 
SERIE B2 NAZIONALE - GIR. C
 
Romagnano-Torino 5-2
Buono l’esordio del TT Romagnano che schiera una formazione consolidata che si ritrova dopo due anni: Mario Cuzzoni, Andrea Guidi e Giacomo Rondi. Avversario un TT Torino in "linea verde" con tutti esordienti in categoria. Nonostante il divario di esperienza e il risultato finale la partita è stata combattuta, soprattutto nella parte iniziale: dopo due ore di gioco si era ancora sul 2-2. Il tabellino fa segnare 2 punti a testa per Guidi (3-0 su Ceccon e 3-2 su Carmona) e Cuzzoni (3-1 su Fantino e 3-1 su Ceccon) e uno per Rondi (3-2 su Ceccon), mentre i punti dei torinesi arrivano da Fantino (3-2 su Rondi) e da Carmona (3-2 su Cuzzoni). Prossimo appuntamento sabato 8 ottobre in trasferta contro il TT Genova.
 
Classifica: Varese 2, Genova 2, Verzuolo 2, Romagnano 2, San Francesco Ciriè 0, Cus Torino 0, Torino 0, Regaldi Novara 0.
 
SERIE C1 NAZIONALE - GIR. E
 
Biella-Regaldi Novara 1-5
Netta sconfitta per il TT Biella Carrozzeria Campagnolo nella prima gara del campionato di serie C1. Tanta gente in tribuna sulle mura del PalaIti di Biella dove sono scese contemporaneamente in campo le sei formazioni della società biellese, dalla C1 alla D2.
Contro il Regaldi Novara non cè stata storia, nonostante un avvio positivo e il primo punto di Adrian Panaite su Ferrari (3-0). Simone Cagna, ancora alle prese con i postumi di una brutta influenza, non è mai entrato veramente nel match (3-1 da De Lucia e 3-0 da Ucci) ed anche Cristian Ciarmatori non ha brillato sconfitto sia da Ferrari (3-1) che da Ucci (3-2). Una sconfitta anche per Panaite: 3-2 da De Lucia dopo essere stato in vantaggio 1-0 e 2-1.
 
Classifica: Libertas Challant 2, Ossola 2000 2, Torino 2, Regaldi Novara 2, Moncalieri B 0, Libertas Verres 0, Biella Carrozzeria Campagnolo 0, Enjoy Collegno 0.
 
SERIE C2 REGIONALE - GIR. A
 
Biella-Chiavazzese 5-1
Subito derby biellese in avvio di campionato e netta vittoria del TT Biella Legno, a segno 5-1. Partenza positiva per gli ospiti chiavazzesi con Michele Capodiferro che sconfiggeva 3-2 Luca Lanza: ma rimarrà questo l'unico punto.
Nelle altre gare due punti per Stefano Erba (3-1 su Paolo Furno e 3-1 su Gabriele Pronesti) e due punti di Paolo Lanza (3-0 su Capodiferro e Pronesi), mentre conquista la prima vittoria in C1 Tommaso Ferraris (3-1 in rimonta su Furno). Nel prossimo turno la Chiavazzese affronterà venerdì 7 alle 21 il San Salvatore, mentre il TT Biella giocherà sabato pomeriggio sul campo del Regaldi.
 
Ossola-Romagnano 1-5
Tutto facile anche per Romagnano che a Domodossola schiera un trio inedito per la categoria: insieme a Silvana Macedone, già facente parte della scorsa C2, tornano nella massima serie regionale anche Edoardo Paracchini e il nuovo arrivo Francesco Bonfioli. I tre giovani sesiani alla meglio sull'esperta formazione domese per 5-1: 2 punti sono Paracchini nonostante il pochissimo allenamento (3-0 su Leonardo Cardino e 3-1 su Marco Calella), 2 anche per Bonfioli (3-0 su Donato Procino e 3-0 su Francesco Casisa). Un punto arriva da Silvana Macedone che prima batte nettamente 3-0 Casisa, ma poi deve arrendersi a 3-0 Cardino. Prossimo incontro a Romagnano sabato contro il Vercelli.
 
Classifica: Romagnano 2, Regaldi Novara 2, San Salvatore Monferrato 2, Biella Legno 2, Ossola 0, Chiavazzese 0, Vercelli 0, Novara 0.
 
SERIE D1 REGIONALE - GIR. A
 
Ossola-Romagnano A 2-5
La squadra A del Romagnano espugna l’ostico campo di Domodossola dopo più di tre ore di gioco. Partita molto equilibrata, non bella, giocata sui nervi.
A tabellino abbiamo due punti di capitan Carlo Valentini (3-2 su Eugenio Bertagna e su Luigi Ricca), due di Guido Lucca (3-1 su Bertagna e 3-2 su Ricca) e uno di Graziano Ceron (3-0 su Paolo Martelletti) a completare l’opera. I punti ossolani sono arrivati da Martelletti su Lucca (3-1) e da Celia su Ceron (3-1). Prossimo incontro già venerdì 7 ottobre contro il TT Vercelli.
 
Romagnano B-Novara A 2-5
Nella partita della squadra B a Novara, invece, da salvare solo l'ottima prova di Daniele Cesario che sigla gli unici due punti per il Romagnano battendo 3-0 Michele Rezzuto e 3-1 Gianmarco Palazzo. Troppo discontinui Palmieri (0-3 con Palazzo e 1-3 con Salvatore Izzo) e Biasco (0-3 con Rezzuto e Palazzo), rimandati alla prossima partita sabato sul campo del Dragorosso.
 
Classifica: Romagnano A 2, Baveno 2, Vercelli 2, Novara A 2, Romagnano B 0, Ossola 0, Dragorosso Gozzano 0, Regaldi Novara 0.
 
SERIE D1 REGIONALE - GIR. B
 
Biella Lanza-Splendor Cossato 3-5
In D1 subito un derby: è dello Splendor Cossato che sconfigge 5-3 il Biella Lanza Assicurazioni. Molto bene tra i cossatesi Matteo Bianchetto che conquista due vittorie (3-0 su David Dabbicco e 3-2 su Anna Loro con un quinto set tiratissimo finito 12-10) dopo il ko iniziae su Alessio Boggiani (3-1). Nelle fila biellesi due ottimi punti di Anna loro: 3-1 su Luca Paganin e 3-0 su Riccardo Pegoraro. I punti decisivi sono di Luca Paganin che batte 3-0 Alessio Boggiani e David Dabbicco. Un punto anche per Paganin su Boggiani (3-0).
 
Biella La Stazione-Ivrea 5-1
Un super Nicolò Manfredi trascina, invece, il Biella Falegnameria La Stazione nel 5-1 contro l'Ivrea: l'atleta biellese sconfigge due più quotati avversari (Alessandro Rosato 3-2 e Pietro Nicolet 3-1). Molto bene anche i fratelli Gamba: Francesco batte in tre set sia Nicolet che Vincenzo Baiata e Davide è vincitore 3-0 su Baiata e poi sconfitto 3-1 da Rosato per l'unico punto eporediese. Assente in questo primo incontro Emanuele Riberno che comunque dalla prossima partita riprenderà a capitanare la giovane formazione laniera.
 
Chiavazzese-San Francesco 2-5
Nulla da fare, infine, per la Chiavazzese contro il San Francesco Ciriè: non bastano di ue punti di Fabio Baronciani (3-2 su Marzio Baldassarra e 3-0 su Morris Ginanneschi). Negli altri cinque incontri hanno le meglio i torinesi: Roberto Milani è sconfitto 3-0 da Ginanneschi e da Emilio Macario, Maurizio Tessarolo perde prima 3-0 con Macario e poi 3-1 da Baldassarra. Nell'ultimo match di giornata nulla da fare anche per Baronciani contro Macario, best player della giornata.
 
Classifica: Splendor Cossato 2, San Francesco Ciriè 2, Torino A 2, Biella Falegnameria La Stazione 2, Chiavazzese 75 0, Ivrea 0, Novara B 0, Biella Lanza Assicurazioni 0.
 
SERIE D2 REGIONALE - GIR. D
 
 
Biella A-Splendor Cossato 2-5
Nell'unico derby biellese di giornata lo Splendor ha la meglio su Biella 5-2. Matteo Floriani, ex di turno, è l'uomo del match con ben tre vittorie su altrettanti incontri: 3-0 su Giulio Proverbio, Marco Solesio e Pietro Furno.
Lo stesso Furno è l'unico ad andare a punti per Biella: 3-1 su Davide Teston e 3-0 su Luca Casanova Borca. Gli altri punti cossatesi arrivano da Casanova Borca (3-1 su Solesio) e da Davide Teson (3-0 su Luca Formagnana).
 
Biella B-Ivrea C 1-5
Troppo forte anche Ivrea per la squadra B di Biella: Domenico Api ottiene il punto della bandiera battendo 3-0 Gian Luigi Germinara. Nulla da fare per Emanuele Gritti (0-3 contro Girogio Biadene e Riccardo Ferraro), per Marco Serra (1-3 con Riccardo Ferraro e 0-3 con Marco Garaffi) e per lo stesso Api contro Biadene (2-3 nonostante un vantaggio 2-1).
 
Chiavazzese A-Ivrea B 5-0
Netto successo 5-0 infine per la Chiavazzese A sull'Ivrea B: due punti di Amos Pilzer (3-1 su Giuseppe Zingale e 3-0 su marco Audino), due punti di Pietro Ferraris (3-1 su Giuseppe Romboli e 3-1 su Zingale) e un punto di Massimo Graziano (3-0 su Audino).
 
Classifica: Splendor Cossato 2, Chiavazzese A 2, Ivrea C 2, Ivrea B 0, Biella A 0, Biella B 0, Chiavazzese B 0.
 
SERIE D2 REGIONALE - GIR. D
 
Anspi Nebbiolo Trecate B-Romagnano B 4-5
Soffertissima vittoria al quinto set della nona e ultima partita dopo più di 2 ore di gioco su 2 tavoli: è questo il resconto breve dei due punti ottenuti dal Romagnano B a Trecate contro l'Anspi Nebbiolo.
Tre dei cinque punti li mette a segno "Muscolo" Mauro Vellata in grande spolvero: 3-1 a Vitali, 3-0 a Cerina e 3-1 a Frongillo. Gli altri due sono di Filippo Boietti che apre con un 3-0 su Cerina, perde con Frongillo 3-2 (12-14 dopo essere stato avanti 10-4) e poi ottiene il punto decisivo con una rimonta epica di Alberto Vitali nella "bella": sotto 2-0 (doppio 11-6) vince 12-14 il terzo e poi domina chiudendo a 6 e a 11. 
Due sconfitte per Alessio Gallo che però sfoggia un bel gioco d'attacco, che fa ben sperare per il futuro, e una per Mattia Sacchi che gioca la sua prima partita in un campionato.
 
Romagnano A-Novara B 5-0
La "manita" è servita: Romagnano A domina contro il Novara B chiudendo 5-0 con un solo set perso: due punti arrivano da Giovanni Borelli e da Mauro Macedone, uno da Maurizio Rondi. Partenza migliore non poteva esserci.
 
Classifica: Novara A 2, Novara B 2 Nebbiolo Trecate A 2, Romagnano A 2, Romagnano B 2, Nebbiolo Trecate B 0, Baveno 0, Regaldi Novara 0. Novara A e B una partita in più: hanno già giocato il derby della 5ª giornata vinto 5-4 dalla squadra B.
 
 
 

© Riproduzione Riservata

Privacy Policy


La Presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito web www.biellacronaca.it (in seguito anche il “Sito”), in riferimento al trattamento dei dati personali dell’Utente che lo consulta (in seguito anche l’“Utente”).

Si tratta, in particolare, di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/03 recante il “Codice in materia di protezione dei dati personali” (in seguito anche “Codice Privacy”) a coloro che si collegano al Sito.

Il Sito è di proprietà di biellacronaca.it, CF 01838620027 (in seguito anche la “Società”), che garantisce il rispetto della normativa contenuta nel Codice Privacy.

La presente informativa è resa solo con riferimento al Sito e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’Utente tramite link.

L’Utente dovrà leggere attentamente la presente Privacy Policy prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione personale, di compilare qualunque modulo elettronico presente sul Sito stesso o di sottoscrivere una delle tipologie di abbonamento al quotidiano BiellaCronaca offerte sul Sito (in seguito anche “Abbonamento”).


1. Titolare del trattamento.

Il Titolare del trattamento è biellacronaca.it, CF 01838620027 ed il responsabile è il sig. Zola Mauro.


2. Tipologia di dati trattati e finalità di trattamento.

1) Dati di navigazione.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel normale esercizio, alcuni dati personali che vengono poi trasmessi implicitamente nell’uso dei protocolli di comunicazione Internet.

Si tratta di informazioni che, per loro natura, potrebbero, mediante associazioni ed elaborazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Utenti (ad esempio, tramite l’indirizzo IP, i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si collegano al Sito, …) (in seguito anche i “Dati”).

I Dati vengono utilizzati solo per informazioni di tipo statistico (e sono, quindi, anonimi) e per controllare il corretto funzionamento del Sito e vengono cancellati subito dopo l’elaborazione.

I Dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito o della Società: salva questa eventualità, allo stato, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Nessun dato personale dell’Utente viene, in proposito, acquisito dal Sito, né viene fatto uso di cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale o di cookie persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi di tracciamento dell’Utente.

L’uso dei c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’Utente e svaniscono con la chiusura del bowser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del Sito

I menzionati cookie di sessione evitano, in ogni caso, il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione dell’Utente e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’Utente.

Per ulteriori approfondimenti circa le tipologie e modalità di utilizzo dei cookie da parte del Sito, è possibile consultare la Cookie Policy qui.

2) Dati forniti volontariamente dall’Utente.

Si tratta dei dati personali forniti direttamente dall’Utente all’atto della registrazione necessaria al fine di accedere al Sito e/o in particolari sezioni dello stesso od alla sottoscrizione di una tipologia di abbonamento proposta sul Sito, vale a dire tutte quelle informazioni personali che consentono l’identificazione dell’Utente (quali, ad esempio, nome e cognome, indirizzo, indirizzo di posta elettronica, numeri telefono, altri numeri e/o codici di identificazione personale) o che sono state inviate alla Società per partecipare alle attività del Sito (ad esempio, immagini o video).

L’invio facoltativo, esplicito o volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul Sito o la compilazione di moduli per la raccolta dei dati personali o l’invio di materiale audio/video comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inviati/inseriti.


3. Modalità del trattamento.

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati o manualmente per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Sul punto, si evidenzia, tuttavia, che, presa coscienza dei rischi legati alla divulgazione di dati personali, nessun sistema è totalmente sicuro od a prova di manomissione da parte di hacker.

A tal fine, la Società evidenzia che sono state poste in essere, ai sensi degli artt. 33 e ss. del Codice Privacy, tutte le misure ragionevolmente necessarie per impedire e minimizzare i rischi dovuti ad accessi non autorizzati, trattamenti, alterazioni o distruzioni non autorizzate o contrarie alla legge.


4. Finalità del trattamento.


I dati personali sono trattati con le finalità di seguito indicate:

a) finalità connesse alla fornitura dei servizi e/o prodotti offerti dal Sito: a mero titolo esemplificativo, fornire i servizi e/o prodotti richiesti dall’Utente; consentire la partecipazione alle attività promosse dal Sito; gestire la comunità degli Utenti; gestire la registrazione al Sito; rispondere a specifiche richieste dell’Utente; adempiere ad obblighi di legge o contrattuali (od esercitare facoltà derivanti dal contratto). Il conferimento dei dati per tale finalità è necessario per usufruire dei servizi richiesti o di accedere al Sito.

b) Invio di comunicazioni commerciali (marketing) e vendita diretta: previo ottenimento del consenso espresso da parte dell’Utente, i dati personali potranno essere utilizzati a fini di invio di comunicazioni commerciali (marketing) e/o vendita diretta, tramite e-mail, fax, telefono ed ogni altra tecnologia di comunicazione a distanza, presente od in futuro sviluppata, per la promozione di beni e servizi propri o di soggetti terzi. Il conferimento dei dati per tale finalità è facoltativo ed un eventuale rifiuto al conferimento non comporterà l’impossibilità di usufruire dei servizi offerti dalla Società.

Tuttavia, anche in caso di consenso, l’Utente avrà comunque il diritto di opporsi, in tutto od in parte, al trattamento dei propri dati personali per finalità di marketing e/o vendita diretta, facendone semplice richiesta alla Società, senza alcuna formalità.


5. Ambito di comunicazione e diffusione.

Potranno venire a conoscenza dei dati personali dell'Utente, i soggetti nominati di volta in volta dalla Società quali responsabili od incaricati del trattamento, in particolare la società SOFTPLACE Srl, con sede legale in Via Massaua n. 6 – 13900 BIELLA (BI) – CF e P.IVA 02255690022 essendo, quest’ultima, incaricata dalla Società della gestione e della manutenzione del Sito.

I dati personali potranno essere comunicati a:

- società controllate/controllanti o collegate della Società, soggetti cessionari di azienda o di ramo d'azienda, società risultanti da possibili fusioni o scissioni della Società, i quali potranno utilizzarli per le medesime finalità specificate alle lettere a) e b) di cui sopra.

Previo ottenimento del consenso espresso dell'Utente, i dati personali potranno altresì essere comunicati a:

- altre società che svolgono attività nei settori dell'intrattenimento, delle produzioni audio/video, dei social networking;

- società partner commerciali, coinvolte in specifici progetti/iniziative promossi dalla Società sul Sito, cui l'Utente ha aderito.

Le suddette società potranno, a loro volta, utilizzarli per finalità di marketing, comunicazioni pubblicitarie e vendite diretta relativamente a beni e servizi propri o di terzi, tramite e-mail, fax, telefono e qualsiasi altra tecnica di comunicazione a distanza, presente od in futuro sviluppata. Tali soggetti agiranno come autonomi titolari del trattamento.

Il consenso alla comunicazione dei dati personali è facoltativo ed un eventuale rifiuto non comprometterà la possibilità di iscriversi al Sito e partecipare alle iniziative promosse dalla Società. Anche in caso di consenso, l'utente avrà comunque il diritto di opporsi, in tutto o in parte, alla comunicazione dei propri dati personali a tali soggetti terzi, nonché al loro successivo trattamento per finalità di marketing e/o vendita diretta, facendone semplice richiesta, senza alcuna formalità, alla Società od ai soggetti terzi cui i dati saranno eventualmente comunicati.

I dati personali dell'Utente non saranno in alcun modo diffusi al pubblico, fatta eccezione per l'eventuale pubblicazione sul Sito del nome, cognome o "nick name" dell'Utente o di immagini o video volontariamente inviate dall'Utente allo scopo precipuo di pubblicarle sul Sito.


6. Diritti del richiedente.

La Società informa che l'art. 7, primo comma, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice Privacy”) riconosce, al richiedente, specifici diritti che potranno essere esercitati in qualsiasi momento.

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere l’indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, secondo comma, del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Ai sensi del menzionato art. 7, secondo comma, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, il richiedente ha il diritto di chiedere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle precedenti lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Le richieste andranno rivolte al titolare del trattamento.