CALCIO 24-08-2016

I tredici migliori colpi del calciomercato

Dal cecchino Umeroski a Ponderano al difensore Giacoletto a Cavaglià

I tredici migliori colpi del calciomercato  2
Bajran Umeroski

Il calciomercato biellese dell'estate 2016 è stato precoce. La stagione precedente non era ancora terminata che già si intavolavano le prime trattative. A fine maggio, durante il periodo play off/play out, i direttori sportivi hanno cominciato a lavorare. Il primo a concretizzare è stato Gianfranco Dalmolin, d.s. del Fulgor Ronco Valdengo. Dalmolin, preso atto delle dimissioni di mister Giancarlo Govoni, si è assicurato un tecnico del calibro di Pierluca Peritore, che, dopo un'anno molto positivo agli Orizzonti  United in Eccellenza, scende in Promozione.

Un mercato che ha visto protagonisti non soltanto i calciatori, ma anche gli allenatori, i direttori sportivi e le società. Come Roberto Sigolo, condottiero nella grande annata passata della Valle Cervo Andorno, che passa alla Dufour Varallo. E Glauco Pertel cui si addice il detto “il lavoro paga”: non ottiene la promozione dalla Seconda alla Prima sul campo con La Cervo, ma la guadagna durante il mercato e si siede sulla panchina del Gaglianico.

Come Robetro Mortarino, ex diesse degli Orizzonti United, che approda alla nuova La Biellese. Sostituendo Paolo Ottino, che lascia la vecchia Junior Biellese Libertas  per andare all'Alicese.

Come il Ponderano, che, dopo la  brevissima parentesi del neofita d.s. Gianluca Lucia, rinnova l'organigramma con gli esperti Gabriele Zanin alla carica direttore sportivo, e Gianfranco  Damilano a quella di direttore generale.

Il colpo più importante dell'estate lo mette a segno proprio una società. Il nuovo Mongrando, che, soddisfando la voglia di calcio di un intero paese, rinasce ripartendo della Terza Categoria. Sul fronte giocatori l'acquisto più importante è il mongrandese Michele Teagno, che, dalla vicina Occhieppo Inferiore, torna a casa per sfatare il proverbio di nemo profeta in patria.

Anche la Seconda Categoria ha la sua nuova compagine. Occhieppese e Valle Elvo si fondono e creano la Valle Elvo Occhieppese. Gli affari più importanti riguardano due giocatori offensivi. Il fantasista Alessandro Diaferia passa dalla Valle Elvo Occhieppese alle Torri Biellesi. Da cui scende Andrea Manfrinato, che, negli ultimi giorni di trattative, si sistema a Masserano. Il Masserano Brusnsengo apre il capitolo delle grandi conferme di questo calciomercato. In casacca gialloverde rimane l'ambitissimo bomber Fabio Pagliarin.

Salendo in Prima, stessa situazione a Vigliano per un altro cannoniere, Luca Varacalli, e per il suo compagno, il difensore Daniele Candela. Dati per partenti in direzione Varallo, scelgono di continuare la loro avventura in giallorosso. Anche in questa categoria, i trasferimenti più salienti riguardano il reparto offensivo. Il trentaquattrenne ex Chiavazzese Angelo Friddini, con un passato in Serie D, è il nuovo centravanti del Ce.ver.sa.ma.. Christian Spalla, dalla Promozione con il Ponderano, va a guidare l'attacco della Valle Cervo Androno. Arretrando sulla trequarti, ecco Lorenzo Ranotto, classe '96, giovane promessa cresciuta nel Borgosesia, che, dopo l'ulitmo anno con il Valsessera, è uno dei nuovi del Gaglianico.

Grandi movimenti in Promozione, dove si segnala un grande nome per ognuna delle nostre quattro squadre. Il Ponderano è stato il mattatore del mercato di categoria. Senza nulla togliere ad acquisti di spessore come Antoniotti, Pareschi, Fusetto, Mattarollo, Gilardino,  Monteleone e Murè, il colpo è Bajram Umeroski.  Umeroski arriva dai Red Devils Verres con cui ha appena vinto la Prima Categoria: un cecchino dell'area di rigore che, negli anni con Valle Cervo Andorno e Ce.ver.sa.ma., ha riempito i tabellini delle cronache biellesi. Estate con il botto anche a Valdengo, che risponde al nome di Luca Mordenti, portiere classe '75 dalla carriera interminabile. Partendo da Ivrea, ha girato l'italia tra dilettanti e professionisti con le maglie di Corsico, Lazio, Torino, Fiorenzuola, Pro Vercelli,  Biellese (in tre momenti diversi), Benevento, Saluzzo, Gozzano, Ce.ver sa.ma. ed Orizzonti United.

Si sale sulla linea difensiva a Cavaglià, dove si schiererà come centrale  il ventisettenne Jacopo Giacoletto, la passata stagione all'Ivrea Banchette. A Cossato è finalmentwe arrivata la prima punta tanto desiderata: si chiama Davide Mantovani, ha 26 anni, proviene dal Carpigano dove l'anno scorso ha gonfiato la rete  diciassette volte in Prima Categoria.

In Eccelllenza il fulcro è stata ovviamente La Biellese. Confermato il centrocampo, a partire dal capitano Diego Giordano, la società ha rinforzato la difesa, con il poriere Goio e con i centrali Bonato e Bullano. Ma soprattutto l'attacco, il reparto che doveva essere rinnovato, dopo che l'anno scorso nessuna punta bianconera è andata oltre le otto segnature. Una coppia gol nuova di zecca per mister Andrea Roano. Con il ritorno di Enrico Travaini, classe '88, bomber da doppia cifra che conosce la categoria come le sue tasche dopo le esperienze con Borgomanero, Dufour Varallo, Orizzonti United, Città di Baveno, San Domenico Savio Rocchetta. E Andrea Jack Latta, classe '93, seconda punta (e all'occorrenza esterno d'attacco oppure di centrocampo), avversario dei lanieri l'anno scorso in maglia Varallo & Pombia, dove ha firmato 15 gol. Destino contrario per due giocatori della Junior 2015-2016, entrambi di proprietà di altre società. Il centrocampista Stefano Curtolo, della Valle Cervo Andorno, corteggiato dalla Fulgor Ronco Valdengo, è rimasto in bianconenero. Stefano Mancuso, calciatore del Ponderano, è stato protagonista di una vera e propria telenovela di mercato: fuori dai programmi de La Biellese, è stato in ballo tra Ponderano ed Alicese fino a fine luglio, quando le due società hanno raggiunto l'accordo per il passaggio dell'attaccante nelle fila dei vercellesi neopromossi in Eccellenza.

Alessandro Bozzonetti

© Riproduzione Riservata

Privacy Policy


La Presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito web www.biellacronaca.it (in seguito anche il “Sito”), in riferimento al trattamento dei dati personali dell’Utente che lo consulta (in seguito anche l’“Utente”).

Si tratta, in particolare, di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/03 recante il “Codice in materia di protezione dei dati personali” (in seguito anche “Codice Privacy”) a coloro che si collegano al Sito.

Il Sito è di proprietà di biellacronaca.it, CF 01838620027 (in seguito anche la “Società”), che garantisce il rispetto della normativa contenuta nel Codice Privacy.

La presente informativa è resa solo con riferimento al Sito e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’Utente tramite link.

L’Utente dovrà leggere attentamente la presente Privacy Policy prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione personale, di compilare qualunque modulo elettronico presente sul Sito stesso o di sottoscrivere una delle tipologie di abbonamento al quotidiano BiellaCronaca offerte sul Sito (in seguito anche “Abbonamento”).


1. Titolare del trattamento.

Il Titolare del trattamento è biellacronaca.it, CF 01838620027 ed il responsabile è il sig. Zola Mauro.


2. Tipologia di dati trattati e finalità di trattamento.

1) Dati di navigazione.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel normale esercizio, alcuni dati personali che vengono poi trasmessi implicitamente nell’uso dei protocolli di comunicazione Internet.

Si tratta di informazioni che, per loro natura, potrebbero, mediante associazioni ed elaborazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Utenti (ad esempio, tramite l’indirizzo IP, i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si collegano al Sito, …) (in seguito anche i “Dati”).

I Dati vengono utilizzati solo per informazioni di tipo statistico (e sono, quindi, anonimi) e per controllare il corretto funzionamento del Sito e vengono cancellati subito dopo l’elaborazione.

I Dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito o della Società: salva questa eventualità, allo stato, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Nessun dato personale dell’Utente viene, in proposito, acquisito dal Sito, né viene fatto uso di cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale o di cookie persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi di tracciamento dell’Utente.

L’uso dei c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’Utente e svaniscono con la chiusura del bowser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del Sito

I menzionati cookie di sessione evitano, in ogni caso, il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione dell’Utente e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’Utente.

Per ulteriori approfondimenti circa le tipologie e modalità di utilizzo dei cookie da parte del Sito, è possibile consultare la Cookie Policy qui.

2) Dati forniti volontariamente dall’Utente.

Si tratta dei dati personali forniti direttamente dall’Utente all’atto della registrazione necessaria al fine di accedere al Sito e/o in particolari sezioni dello stesso od alla sottoscrizione di una tipologia di abbonamento proposta sul Sito, vale a dire tutte quelle informazioni personali che consentono l’identificazione dell’Utente (quali, ad esempio, nome e cognome, indirizzo, indirizzo di posta elettronica, numeri telefono, altri numeri e/o codici di identificazione personale) o che sono state inviate alla Società per partecipare alle attività del Sito (ad esempio, immagini o video).

L’invio facoltativo, esplicito o volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul Sito o la compilazione di moduli per la raccolta dei dati personali o l’invio di materiale audio/video comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inviati/inseriti.


3. Modalità del trattamento.

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati o manualmente per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Sul punto, si evidenzia, tuttavia, che, presa coscienza dei rischi legati alla divulgazione di dati personali, nessun sistema è totalmente sicuro od a prova di manomissione da parte di hacker.

A tal fine, la Società evidenzia che sono state poste in essere, ai sensi degli artt. 33 e ss. del Codice Privacy, tutte le misure ragionevolmente necessarie per impedire e minimizzare i rischi dovuti ad accessi non autorizzati, trattamenti, alterazioni o distruzioni non autorizzate o contrarie alla legge.


4. Finalità del trattamento.


I dati personali sono trattati con le finalità di seguito indicate:

a) finalità connesse alla fornitura dei servizi e/o prodotti offerti dal Sito: a mero titolo esemplificativo, fornire i servizi e/o prodotti richiesti dall’Utente; consentire la partecipazione alle attività promosse dal Sito; gestire la comunità degli Utenti; gestire la registrazione al Sito; rispondere a specifiche richieste dell’Utente; adempiere ad obblighi di legge o contrattuali (od esercitare facoltà derivanti dal contratto). Il conferimento dei dati per tale finalità è necessario per usufruire dei servizi richiesti o di accedere al Sito.

b) Invio di comunicazioni commerciali (marketing) e vendita diretta: previo ottenimento del consenso espresso da parte dell’Utente, i dati personali potranno essere utilizzati a fini di invio di comunicazioni commerciali (marketing) e/o vendita diretta, tramite e-mail, fax, telefono ed ogni altra tecnologia di comunicazione a distanza, presente od in futuro sviluppata, per la promozione di beni e servizi propri o di soggetti terzi. Il conferimento dei dati per tale finalità è facoltativo ed un eventuale rifiuto al conferimento non comporterà l’impossibilità di usufruire dei servizi offerti dalla Società.

Tuttavia, anche in caso di consenso, l’Utente avrà comunque il diritto di opporsi, in tutto od in parte, al trattamento dei propri dati personali per finalità di marketing e/o vendita diretta, facendone semplice richiesta alla Società, senza alcuna formalità.


5. Ambito di comunicazione e diffusione.

Potranno venire a conoscenza dei dati personali dell'Utente, i soggetti nominati di volta in volta dalla Società quali responsabili od incaricati del trattamento, in particolare la società SOFTPLACE Srl, con sede legale in Via Massaua n. 6 – 13900 BIELLA (BI) – CF e P.IVA 02255690022 essendo, quest’ultima, incaricata dalla Società della gestione e della manutenzione del Sito.

I dati personali potranno essere comunicati a:

- società controllate/controllanti o collegate della Società, soggetti cessionari di azienda o di ramo d'azienda, società risultanti da possibili fusioni o scissioni della Società, i quali potranno utilizzarli per le medesime finalità specificate alle lettere a) e b) di cui sopra.

Previo ottenimento del consenso espresso dell'Utente, i dati personali potranno altresì essere comunicati a:

- altre società che svolgono attività nei settori dell'intrattenimento, delle produzioni audio/video, dei social networking;

- società partner commerciali, coinvolte in specifici progetti/iniziative promossi dalla Società sul Sito, cui l'Utente ha aderito.

Le suddette società potranno, a loro volta, utilizzarli per finalità di marketing, comunicazioni pubblicitarie e vendite diretta relativamente a beni e servizi propri o di terzi, tramite e-mail, fax, telefono e qualsiasi altra tecnica di comunicazione a distanza, presente od in futuro sviluppata. Tali soggetti agiranno come autonomi titolari del trattamento.

Il consenso alla comunicazione dei dati personali è facoltativo ed un eventuale rifiuto non comprometterà la possibilità di iscriversi al Sito e partecipare alle iniziative promosse dalla Società. Anche in caso di consenso, l'utente avrà comunque il diritto di opporsi, in tutto o in parte, alla comunicazione dei propri dati personali a tali soggetti terzi, nonché al loro successivo trattamento per finalità di marketing e/o vendita diretta, facendone semplice richiesta, senza alcuna formalità, alla Società od ai soggetti terzi cui i dati saranno eventualmente comunicati.

I dati personali dell'Utente non saranno in alcun modo diffusi al pubblico, fatta eccezione per l'eventuale pubblicazione sul Sito del nome, cognome o "nick name" dell'Utente o di immagini o video volontariamente inviate dall'Utente allo scopo precipuo di pubblicarle sul Sito.


6. Diritti del richiedente.

La Società informa che l'art. 7, primo comma, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 ("Codice Privacy”) riconosce, al richiedente, specifici diritti che potranno essere esercitati in qualsiasi momento.

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere l’indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, secondo comma, del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Ai sensi del menzionato art. 7, secondo comma, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, il richiedente ha il diritto di chiedere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle precedenti lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Le richieste andranno rivolte al titolare del trattamento.