OSSERVATORIO IMMOBILIARE TURISTICO 2018

Sono stati recentemente presentati in Confcommercio i dati relativi  all’Osservatorio Immobiliare Turistico 2018 sul mercato delle case per vacanza realizzato da Fima la federazione italiana dei Mediatori Immobiliari,  in collaborazione con Nomisma.  I dati dell’Osservatorio indicano una leggera crescita delle compravendite di abitazioni nelle località turistiche: rispetto al 2016, infatti, nel 2017 le transazioni registrate a livello complessivo sono aumentate del 3,5% in particolare nelle località marine. Nel 2018, il prezzo medio per l’acquisto di un’abitazione turistica in Italia si attesta a 2.173 euro al mq commerciale.

Santa Margherita Ligure si conferma in cima alla classifica delle principali località turistiche per quanto riguarda i prezzi massimi di compravendita di appartamenti, assieme a Capri e  Forte dei Marmi.  Cresce nel 2018 il mercato della locazione delle abitazioni che segna un +1,1% beneficiando della crescita dei flussi turistici.

Commentando i dati, Confcommercio ha sottolineato le grandi potenzialità del turismo e quindi del settore immobiliare di riferimento: “Le compravendite sono in crescita anche grazie al calo dei prezzi che comunque si stanno stabilizzando. Servirebbe un’unica imposta locale, la deducibilità per gli immobili strumentali e l’introduzione della cedolare secca, oltre naturalmente scongiurare l’aumento dell’iva.  Infine va sottolineata l’anomalia di alcune note piattaforme on line che rasentano l’esercizio abusivo della professione”.

redazione biella – ascom

 

Tag:, , , ,

Comments are closed.