OROPA TRAIL – GLI ORGANIZZATORI: IN 15 GIORNI VERRA’ RIPULITO TUTTO IL TRACCIATO

Una lettera degli organizzatori del trail nella quale spiegano il loro operato e confermano che il colore rosso viene rimosso facilmente con acqua e spazzola.

E’ il caso di dire che “la pioggia lava via tutto”, una frase semplice per riportare sui binari uno sbaglio che potrà servire a dettare “nuove regole future per le corse in montagna”, come ha precisato il consigliere del comune di Biella con delega alla montagna, Riccardo Bresciani. L’organizzazione dell’Oropa Trail, Piemonte Sport dopo l’indagine aperta della forestale e il clamore sui social, spiega in una lettera le motivazioni della marchiata segnatura e conferma che il colore rosso andrà via entro 15 giorni. “In merito alle segnalazioni fatte da alcuni lettori e ai commenti apparsi sui Social Network, relativi alla problematica della segnaletica del percorso di gara “Oropa Trail”, vorrei chiarire alcuni aspetti. La segnatura è stata appositamente realizzata in maniera vistosa e preventiva per la sicurezza dei concorrenti, in quanto è noto che in caso di pioggia o di nebbia i pericoli nella conca aumentino notevolmente. Siamo già stati contattati da alcune autorità ed associazioni biellesi, al quale abbiamo risposto in maniera immediata e dettagliata, con soluzioni e motivazioni.

Durante i giorni scorsi, abbiamo verificato (con report fotografico) che la segnaletica da noi realizzata viene rimossa facilmente, con acqua e spazzola. Si può addirittura notare, che in alcuni punti la segnaletica sta già svanendo da sé. Abbiamo, in ogni caso, preso l’incarico di eliminare tutte le segnaletiche entro 15 giorni dalla fine della manifestazione. Va comunque rilevato che sono circolate fotografie non inerenti al nostro Trail (segnaletica sugli alberi o indicazioni di altre manifestazioni). In futuro, ci impegneremo senza dubbio ad adoperare altre soluzioni per la segnaletica del percorso”.

f.f.

Tag:, , ,