OPERAZIONE DELLA SQUADRA MOBILE CONTRO LO SPACCIO DI DENARO FALSO

Denunciato l’uomo che aveva pagato con 100 euro in un bar cittadino, ora si cerca la fonte produttiva delle banconote.
Individuato lo spacciatore di denaro falso che ha colpito in un bar cittadino rifilando una banconata da 100 euro il 21 febbraio scorso. Dopo la denucnia ricevuta dal titolare del locale  è scattata così l’operazione della squadra mobile che ha portato all’individuazione di un cittadino marocchino di 31 anni residente a Torino. Visionata la registrazione del video del bar, nella quale si notava un uomo con cappellino e sciarpa mentre pagava il conto, ampliate le ricerche nella banca dati di Piemonte e Lombardia, gli agenti hanno estrapolato alcuni fotogrammi nei quali compariva l’uomo, in seguito riconosciuto dal proprietario del bar cittadino. Sono in atto diverse attività di indagine nell’interland milanese e torinese per individuare il centro produttivo del denaro falso.
Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*