OLMO AMATO DELLA GALLERIA BI BOX ART SPACE AD ARTE IN FIERA VINCE SETUP

Ad Arte in Fiera a Bologna si è tenuta la proclamazione dell’insigne Premio SetUp.

Come da tradizione fin dalla prima edizione della manifestazione, SetUp valorizza il miglior artista ed il miglior curatore under 35 presentati dalle gallerie espositrici, conferendo loro una somma in denaro di 500 euro per il miglior testo curatoriale e un premio acquisto che consiste nell’acquisizione dell’opera dell’ artista vincitore per un valore massimo di 1000 euro. .Quest’anno il fil rouge che ha accompagnato la manifestazione fieristica è stato l’attesa, andando a completare la trilogia tematica iniziata con i leitmotiv delle passate due edizioni orientamento ed equilibrio.

Il tema è stato concepito come visione del presente e presupposto emotivo e di azione per costruire il proprio domani, un intenso e solenne atto di fiducia per il futuro. Attesa, quindi, vista non come un momento in cui bisogna far passare il tempo, ma come momento in cui ci si protende oltre lo stesso, aprendo le proprie emozioni ed azioni ad una lettura del futuro attraverso l’arte.

Ad aggiudicarsi il Premio SetUp 2018 come miglior artista under 35 è Olmo Amato, presentato dalla galleria BI-BOx Art Space (Biella), con l’opera Midori (Pittrice Giapponese). La giuria, composta da Silvia Evangelisti, indiscutibile figura di spicco nel circuito dell’arte contemporanea, affiancata da Anna e Francesco Tampieri, collezionisti, Associazione CoC ETS ed Elena Monti e Marco Ghigi, collezionisti e membri del Club GameC di Bergamo, e dalla fondatrice e organizzatrice della fiera Simona Gavioli, ha deciso unanimemente di premiarlo per l’eleganza formale del suo lavoro consona ai soggetti e a tutta la composizione con il mondo che vuole rappresentare. L’immagine di oggi e quella di ieri convivono e si intrecciano, creando un immaginario che rispecchia perfettamente il tema dell’attesa, filo conduttore dell’edizione 2018 di SetUp.

 

Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*