OLIMPIADI DI SCIENZE NATURALI, ARIANNA RENIERO DELL’IIS Q.SELLA IN FINALE TRICOLORE

La 16esima edizione del campionato si colorerà anche di Biella con la 16enne liceale. Si aggiunge a Martino Bonzano e Francesco Stefano Aiazzone che scenderanno in campo per le olimpiadi di Problem Solving.

Arianna Reniero, che frequenta la II F del Liceo delle scienze applicate, ha conquistato, la finale nazionale delle Olimpiadi di Scienze Naturali, che si svolgeranno il 12 maggio presso l’Università LIUC di Castellanza.
Arianna, dopo le prove affrontate in Istituto e coordinate dalla professoressa Anna Novaretti, insieme ai compagni Matteo Cucchiara e Gabriele Zerbola, studenti del biennio, Victor Bodiglio Giulia Chiorino, Davide Girelli, Leonardo Siddi e Lorenzo Giachello, studenti del triennio, ha disputato la prova regionale che si è svolta il 22 marzo a Torino presso l’Istituto ”Avogadro” e, grazie al punteggio ottenuto, ha avuto accesso alla prova finale di Castellanza
Quella di quest’anno è la sedicesima edizione delle Olimpiadi delle Scienze Naturali organizzata dall’Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali, promossa dal MIUR e rivolta a tutti gli agli studenti delle scuole superiori. Lo scorso anno ha visto la partecipazione di più di 500 scuole superiori distribuite sull’intero territorio nazionale.
La competizione, che prevede due distinte categorie (biennio e triennio) e due sezioni per il triennio (Biologia e Scienze della Terra), è sponsorizzata della prestigiosa Università Humanitas University.
Gli studenti migliori, dopo una fase di allenamento e un’ulteriore selezione, costituiranno le squadre che parteciperanno alle IBO (Olimpiadi Internazionali di Biologia), a Teheran, dal 15 al 22 luglio 2018, e alle IESO (Olimpiadi Internazionali di Scienze della Terra), a Kanchanaburi, in Thailandia, dall’8 al 17 agosto 2018. Lo scorso anno sono stati vinti dalle squadre italiane complessivamente due argenti e cinque bronzi.

Oltre ad Arianna, altri due studenti del Liceo delle scienze applicate hanno conseguito una finale nazionale: si tratta di Martino Bonzano e di Francesco Stefano Aiazzone che, il 27 aprile a Cesena, scenderanno in campo per le Olimpiadi di Problem Solving, coordinate al “Q. Sella” dal professor Martino Colucci.

Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*