OCCHIEPPO INFERIORE, APPROVATE IMPORTANTI NOVITA’ PER LA CASA

Dalla diminuzione della Tasi, agli aiuto a chi vuole tinteggiare la facciata di casa al nuovo regolamento per gli animali.

Importanti novità ad Occhieppo Inferiore dopo l’ultima seduta del consiglio comunale presieduto dal sindaco Monica Mosca: oltre all’approvazione di due nuovi regolamenti, è stato comunicato che, nel 2018 l’Imu resterà invariata mentre la Tasi subirà un’ulteriore diminuzione del 3%.
La prima importante novità riguarda l’emissione di un bando comunale che prevede un aiuto economico a tutti i proprietari di stabili la cui abitazione abbia almeno un lato della facciata sulle strade pubbliche.
Il nuovo bando prevede una serie di contributi nel caso in cui gli abitanti vogliano tinteggiare l’intera facciata oppure solo le ringhiere dei balconi delle loso abitazioni. Il finanziamento massimo previsto dall’Amministrazione Mosca non potrà superare i 1500 euro e potrà riguardare sia il ripristino che la sostituzione dell’intonaco esistente. “La nostra amministrazione da sempre sta lavorando per migliorare la qualità della vita dei cittadini attraverso la valorizzazione del centro storico – spiega il sindaco Mosca -. Abbiamo previsto di finanziare il 30% degli interventi di ristrutturazione delle facciate delle abitazioni private”.
Il secondo regolamento è stato invece studiato in accordo con i veterinari dell’Asl e prevede una serie di diritti degli animali e doveri che i proprietari sono tenuti a mantenere in paese. Non solo norme precise in merito alla possibilità di gestire colonie feline e sulla detenzione di volatili e animali acquatici ma anche regole che devono rispettare i proprietari di cani e gatti.
“Su richiesta dei nostri concittadini abbiamo sancito nero su bianco, quali siano le regole che bisogna rispettare ad Occhieppo Inferiore con gli animali – spiega ancora Mosca -: dal divieto di nutrire i colombi sul suolo pubblico, all’obbligo dei proprietari di tenere i cani al guinzaglio in passeggiata e pulire dove sporcano”.

Tag:, , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*