NUOTO, GAIA SAVIOLI E CAROLINA TROCCA SI TINGONO D’AZZURRO E VOLANO ALL’EUROPEO

Un’altra ottima notizia per lo sport biellese. Dopo l’atletica diramata la lista che parteciperà ai prossimi campionati continentali di nuoto pinnato. Savioli e Trocca rispondono presente. Ecco le emozioni delle due 16enni.

Gaia Savioli e Carolina Trocca sono state convocate in nazionale e sono dunque entrate a fare parte del team Italy. Parteciperanno, indossando la maglia azzurra, ai Campionati Europei Junior a Istanbul, in Turchia, in calendario dal 28 luglio al 4 agosto. I successi del nuoto club Pralino non si limitano alle medaglie e ai titoli italiani. A distanza di ventiquattrore dopo la convocazione dei loro quasi coetanei nell’atletica, un altro fiore all’occhiello per lo sport biellese con la chiamata in nazionale delle due 16enni.

Le due ragazze sono cresciute tra le corsie della piscina Pralino che fin da quando erano piccole è per loro una seconda casa. In questa “casa” hanno saputo tirar fuori il loro talento allenandosi giorno dopo giorno, anno dopo anno, per raggiungere questo grande obbiettivo. Hanno entrambe collezionato titoli italiani, record e vittorie ma hanno specialità diverse.

Gaia nuota con la monopinna e si cimenta nelle distanze lunghe (400, 800, 1500, 2000 metri) mentre Carolina nuota con le pinne e le sue gare di punta sono le mezze distanze (200, 400 metri). Queste saranno le gare da combattere in Turchia. Il merito di questo risultato è anche dell’allenatore Emiliano Zanella che segue le ragazze fin da piccole, le ha viste crescere sia come atlete sia come persone, e soprattutto quest’anno le ha supportate e, attraverso gli allenamenti, ha espresso il loro grande talento. Ora sentiamo le emozioni delle due 16enni a poco più di un mese dalla partenza per il campionato Europeo.

Carolina Trocca. “Emoziona sempre indossare l’azzurro ed è molto bello poter realizzare i propri sogni. Per questa convocazione sono riuscita a fare i tempi minimi e quindi in un certo senso ero tranquilla per Istanbul. Nel 2016 avevo già partecipato al Mondiale e questo è il mio primo Europeo. E’ troppo bello esserci perché le emozioni e i ricordi resteranno per sempre. In gara cercherò di esprimere il meglio di me stessa. Questo è certo”.

Gaia Savioli. “Diciamo che è una grande emozione in virtù di tanti anni di allenamento e tanti sforzi. Arrivare a questa convocazione è proprio bello. Sono molto contenta. Quest’anno è andato bene ho collezionato molte vittorie e di conseguenza sono felice per questo traguardo. Indossare l’azzurro mi dà una grande responsabilità, spero di rappresentare l’Italia al meglio delle mie possibilità. Ora mi sto concentrando sull’allenamento e il pensiero su come sarà l’avventura ad Istanbul è ancora distante”.

Fulvio Feraboli

Tag:, , , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*