NON PIOVE E QUINDI NON SI PUO’ PESCARE. TERZO RINVIO CONSECUTIVO

“E’ stata predisposto dal Servizio Provinciale – spiega il Dirigente – un’ulteriore rinvio  dell’apertura della pesca per un periodo di 14 giorni, con possibilità di revoca o di proroga qualora concorrano i presupposti .Questa disposizione è stata adottata in quanto proseguono le condizioni di eccezionale siccità e al fine di tutelare l’equilibrio biologico del patrimonio ittico. L’ assenza di precipitazioni pluviometriche nelle ultime settimane con il protrarsi del periodo siccitoso mettono sempre più a rischio  le specie salmonicole .Per questi motivi si è deciso di procrastinare l’apertura della pesca di ulteriori due settimane. Confidiamo che il mondo piscatorio comprenda le ragioni di questa scelta, che rimanda solo di poco un’attività che raggruppa  tanti appassionati “.

 

Tag:, , ,

Comments are closed.