NON INSTALLA GLI INFISSI, ARTIGIANO NEI GUAI

La vittima è un biellese di 43 anni.
Si è recato in questura per denunciare l’artigiano che dopo aver pagato l’intera somma del preventivo in due tranche non ha mai iniziato il lavoro. E’ stato così indagato M.F. vercellese di origine marocchina di 46 anni. I fatti risalgono a febbraio-marzo quando l’uomo avrebbe dovuto installare infissi per 2 mila euro in uno stabile situato in provincia di Vercelli. Dietro sua richiesta il proprietario di casa ha consegnato un primo anticipo di 1200 euro e successivamente un secondo di 800 euro ma i lavori non sono mai iniziato grazie a scuse accampate dallo stesso vercellese. La prima tranche di denaro è stata consegnata a Biella mentre la seconda in provincia di Vercelli. Al 20 luglio i lavori non erano ancora iniziati. A quel punto è scattata la denuncia e M.F. è stato così indagato per truffa.
Tag:, , , ,

Comments are closed.