MOZIONE TAV DI FRATELLI D’ITALIA APPROVATA IN CONSIGLIO A BIELLA

Il Consiglio comunale di Biella, nel corso della seduta di giovedì, ha approvato la mozione presentata da Fratelli d’Italia per sostenere la continuazione dei lavori della Linea Alta Velocità Torino – Lione.
L’accordo di governo tra Movimento 5 Stelle e Lega, infatti, prevede la ridiscussione integrale del progetto, il che può rappresentare un notevole danno economico per il Paese e un freno allo sviluppo industriale.
Fratelli d’Italia ritiene la continuazione dei lavori fondamentale per lo sviluppo industriale e infrastrutturale dell’Italia e del Piemonte e pertanto ha presentato in tutti i Comuni capoluogo di Provincia della Regione la mozione che oggi è passata in Consiglio Comunale con soli due voti contrari.
A differenza di chi vuole anestetizzare il Paese col metadone di Stato del reddito di cittadinanza, inculcando nei cittadini la cultura del parassitismo, noi sosterremo sempre le ragioni del lavoro e della produzione industriale.
La battaglia tra il parassitismo a 5 Stelle e il produttivismo di cui Fratelli d’Italia è l’alfiere passa anche dalla TAV: pertanto siamo orgogliosi della vittoria ottenuta oggi e continueremo a sostenere la TAV sapendo di avere dalla nostra parte la maggioranza dei Biellesi e di tutti gli Italiani.

Per la cronaca i due voti contrari sono stati quelli di Biella in Comune, i 5 stelle avevano già lasciato l aula e la Lega ha votato a favore. A renderlo noto è stato il consigliere Livia valdesi.

Tag:, , ,

Comments are closed.