MONGRANDO, PASSERELLA SULL’INGAGNA: I LAVORI PARTONO A FEBBRAIO

Ma per la minoranza è un lavoro inutile. La prima tranche costa 145 mila euro e verrà realizzata dalla ditta Astrua.

Il progetto era già inserito nell’ultima campagna elettorale e, nelle prime settimane del 2018, potrà finalmente entrare nella sua fase operativa. E’ la passerella pedonale sul torrente Ingagna: un passaggio in acciaio di una ventina di metri destinato ai pedoni che correrà parallelo al ponte lungo via Roma.
La passerella che verrà realizzata sull’Ingagna (vicino al Ponte Graglione) è stata già inserita nel programma triennale dei lavori pubblici 2017-2019 e nasce per porre fine ad un problema che si trascina da tempo. “Da prima delle elezioni gli abitanti di Mongrando segnalavano la pericolosità legata alla sicurezza di chi attraversa il ponte a piedi per raggiungere le attività commerciali – spiega il sindaco Antonio Filoni -. Si tratta di un’esigenza reale rimasta fino ad oggi un’opera incompiuta”.
Eppure il progetto è sempre stato fortemente contrastato dalla minoranza in consiglio comunale. Il capogruppo Paolo Pozzo da sempre ribadisce come quest’opera sia inutile dal momento in cui il ponte Graglione è l’unico non a norma: avendo solo un pilastro centrale, tra pochi anni dovrà essere abbattuto. “Dopo l’alluvione del ’94 la Regione stanziò 10 miliardi di lire per rifare il ponte, ma la situazione si è arenata nel tempo. Filoni avrebbe dovuto almeno verificare se parte di quel finanziamento fosse stato ancora disponibile invece che partire in quarta con il progetto della passerella”.
Il sindaco invece ha voluto mantenere fede alla promessa fatta ai suoi concittadini in campagna elettorale ed ha proseguito per la sua strada.
Con un investimento di 145 mila euro, ad occuparsi del primo lotto di lavori sarà la ditta Astrua di Mongrando che provvederà a realizzare una passerella in acciaio. Appena terminata questa prima tranche verrà indetto il bando per l’aggiudicazione del secondo lotto: con ulteriori 115 mila euro verrà realizzata la prosecuzione del marciapiede che condurrà fino al supermercato di via Monte Mucrone.
Entrambi i lavori dovrebbero concludersi entro la fine dell’estate 2018.

Tag:, , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*