MINACCE E MALTRATTAMENTI ALLA EX COMPAGNA, L’UOMO DOVRA’ SCONTARE 20 MESI DI CARCERE

E’ stato arrestato nella serata di ieri il biellese dopo che la Cassazione ha raddoppiato la pena.

Un anno e 8 mesi di carcere, tanta è la pena che dovrà scontare B.M. residente a Bioglio, arrestato ieri sera dai carabinieri di Biella. L’uomo si trovava già agli arresti domiciliari per atti persecutori, minacce e maltrattamenti commessi nei confronti di un’altra donna, sua ex compagna, tra il 2013 e il 2014.
Per il 30enne è scattato l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Torino. In primo grado il tribunale aveva stabilito che l’uomo dovesse scontare solo pochi mesi di carcere, pena raddoppiata in Cassazione.

Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*