COMMERCIO E RISTORAZIONE, LA FORTUNA DEGLI EMIGRATI DELLA VALLE ELVO E SERRA

Oggi la festa con l’incontro tra tante famiglie a Donato.

E’ tutto pronto a Donato il paese che quest’anno ospiterà la sedicesima edizione dell’incontro degli emigrati della Valle Elvo e della Serra.
Ad essere attesi sono una sessantina di persone che, ad inizio ‘900, emigrarono dalla Valle Elvo verso la Francia, la Germania o la Svizzera. Molti di loro ebbero un gran successo arrivando a fondare imprese edili in grado di dare lavoro a quasi un centinaio di persone, altri invece si specializzarono nel settore della ristorazione e del commercio.
La scelta di svolgere al festa a Donato non è un caso: è qui si trova infatti il Centro di Documentazione sulla Emigrazione che costituisce una cellula dell’Ecomuseo Valle Elvo e Serra che, proprio in concomitanza con la manifestazione, verrà intitolata a Gian Paolo Chiorino (promotore nel 1996 dell’ecomuseo e coordinatore nel 2001 del gruppo di ricerca sull’emigrazione), scomparso lo scorso settembre.
La manifestazione inizia, alle 10.30 con il benvenuto ai partecipanti dinanzi al Municipio. Alle 11 Santa Messa nella vicina Chiesa del Carmine e a seguire lo scoprimento della targa commemorativa dell’Ingegnere Gian Paolo Chiorino. Infine, alle 12.30, pranzo nel salone della Società Operaia.
Per partecipare è necessario prenotare ai numeri 335.5394009 o 338.4459933.

 

Tag:, , , , ,

Comments are closed.