#MIAGLIANOGREEN, UN BENEFIT FINO A 380 EURO AI NEGOZI

Il Comune di Miagliano eroga il primo contributo economico agli esercizi commerciali del paese aderenti al progetto #MiaglianoGreen.

Il progetto nato sulla scia di una convenzione stipulata tra Cosrab e la ditta Riciclia, a cui Miagliano aveva aderito a fine 2017, ha permesso l’installazione di una macchina ecocompattatrice, per la raccolta differenziata della plastica. L’utente dopo aver conferito le bottiglie e/o i flaconi in plastica, riceve infatti uno scontrino recante i Punti Ambineti, che possono anche essere memorizzati sulla tessera sanitaria anziche stampare lo scontrino, che sono a loro volta utilizzabili  nei negozi di Miagliano per la spesa. Il progetto è poi stato perfezionato dal Comune e disciplinato da apposito regolamento in modo che agli esercenti aderenti vengano riconosciuti dei contributi economici.

“Un circuito circolare virtuoso – spiega il Sindaco Mognaz – che in sintesi ha una triplice veste: incentivazione alla corretta raccolta differenziata, benefit per gli utenti utilizzatori, sostegno agli esercizi commerciali”.

La sensibilità di questa Amministrazione sul tema ambiente è nota: Miagliano nel 2015 era uno dei fanalini di coda per percentuale di differenziazione a livello biellese. In soli 2 anni la percentuale di differenziata è passata da una media annua prossima al 20% al 61% del consuntivo 2017. Il quantitativo dei rifiuti indifferenziati è passato dal 265.800 Kg dell’anno 2014 a 81.573 Kg nel 2017 (prevista un ulteriore riduzione nel 2018). I risparmi generati sono stati investiti per l’avvio e lo sviluppo, ancora in essere, del sistema di raccolta.

 “Abbiamo rigenerato l’intero sistema passando dalla raccolta stradale a domiciliare, integrando la raccolta dell’organico, del verde, degli ingombranti, degli oli esausti, del compostaggio domestico agevolato -continua il primo cittadino-. E’ ovvio che ci sono ancora ampi margini di miglioramento e l’introduzione dell’eco compattatore porterà ulteriori benefici in tal senso;  posso inoltre anticipare che a breve sarà introdotta anche la raccolta dei tessuti ed allo studio l’istituzione del servizio di spazzamento stradale meccanizzato. Ritengo infine che il nostro comune, tra i 10  dotati di eco compattatore nel Biellese, sia quello con la maggior fruizione della macchino rispetto ai residenti, questo dato lè comprovato dagli oltre 42.000 conferimenti in 5 mesi,  in un paese di poco piùdi  600 abitani”

Il contributo fisso, di circa 100€, è stato quindi riconosciuto agli esercizi che hanno aderito al progetto e sarà seguito da un secondo contributo variabile, erogato entro fine anno, che genererà un benefit complessivo per ogni negozio aderente compreso tra i 270 €  e 380 €.

“Sono ‘somme’ che hanno un’ enorme valenza in quanto manifestano l’impegno di Miagliano verso le politiche di sostegno del nostro territorio. A breve -conclude Mognaz- e non appena riceveremo l’erogazione dei fondi derivanti dal Fondo Integrativo per la Montagna, pubblicheremo un bando finalizzato a finanziare l’implementazione e l’avvio di nuovi servizi per i due negozi alimentari di presenti in paese,  oltre all’eventuale acquisto di arredi e attrezzature funzionali per queste attività”.

Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*