MAURIZIO BUFALINI A BIELLA, INVITATO DA FRATELLI D’ITALIA, PER PARLARE DI TAV

Maurizio Bufalini, direttore generale di Telt, sarà a Biella martedì 15 gennaio alle ore 21 presso l’Agorà Palace di Biella Via Lamarmora, sarà ospite della federazione provinciale di Fratelli d’Italia. Telt (Tunnel Euroalpino Lione Torino) è la società per azioni pubblica fondata da Italia e Francia avente ad oggetto la progettazione e la realizzazione della linea ferroviaria Torino – Lione.
Per Davide Zappalà segretario Provinciale “un collegamento ad alta velocità tra l’ovest e l’est dell’Europa si realizzerà senz’altro. Rimane da vedere se questi treni correranno a nord o a sud delle alpi, ovverosia se sarà l’Italia la nazione a trarre maggiori vantaggia da questo collegamento o sarà un’altra. Ogni giorno che passa le posizioni No Tav si fanno più pretestuose. All’inizio, almeno, si citavano studi prezzolati che gettavano terrore su non ben specificati rischi legati a materiale radioattivo presente nel sottosuolo che laddove agitato dalle trivelle avrebbero potuto nuocere alla popolazione Valsusina. Ora che si è dimostrata l’assoluta infondatezza di queste ricerche i No Tav non hanno desistito dalla loro battaglia, semplicemente hanno trovato una nuova argomentazione: l’opera costa troppo è meglio spendere il denaro pubblico in altri modi.”

Tag:, ,

Comments are closed.