MANCA POCO ALLA PRIMA SFIDA DI “GIOCHI SENZA BARRIERE”

La manifestazione coinvolge bambini, ragazzi e adulti.

E’ in programma il prossimo 14 aprile la prima edizione dei “Giochi senza Barriere- Accordiamoci in Valle”, una manifestazione legata al progetto “Do.Re.Mi.” Domiciliarità e Reti Migliori, che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità di vita per le persone disabili che vivono nelle loro case.
“Do.Re.Mi. Accordiamoci in Valle Elvo” sarà una giornata di festa destinata alle famiglie della provincia e si svolgerà presso l’area vicina alla palestra comunale di Zubiena. Il progetto è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo ed è possibile grazie alla collaborazione tra i Servizi pubblici e del privato sociale: Consorzi Iris e Cissabo, Asl di Biella, Cooperativa Domus Laetitiae, Consorzio Il Filo da Tessere e l’Associazione San Giuseppe onlus.
La festa, organizzata dalle associazioni locali coordinate dall’associazione Famiglie della Serra, i Servizi Sociali ed i Comuni della Valle Elvo, ha l’obiettivo di creare integrazione tra le diverse realtà territoriali della zona.
L’appuntamento è alle 14.15 con l’accoglienza dei gruppi. Alle 14,45 sarà la volta dei “Giochi senza barriere” che coinvolgerà adulti, ragazzi e bambini suddivisi in squadre in rappresentanza dei Comuni nei quali si è realizzato il progetto Do.Re.Mi.: Mongrando, Camburzano, Occhieppo Inferiore e Superiore, Graglia, Zubiena e la Zona di Trivero. Alle 16.30 la giornata volgerà al termine con una grande merenda tutti insieme.
La festa vuole essere il primo appuntamento da riproporre nei prossimi anni. “La grande sfida della giornata sarà anche quella di raccogliere adesioni delle diverse Associazioni e delle Amministrazioni Comunali – dicono i responsabili dell’organizzazione – per pensare già alla seconda edizione dei “Giochi senza Barriere” 2019”.

Tag:, , , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*