DOMANI È SAN VALENTINO… NON VE LO SIETE DIMENTICATI, VERO?!?

Serata romantica? Fiori e cioccolatini? Regalo inaspettato? San Valentino è alle porte e ognuno si prepara a festeggiare a suo modo il giorno dedicato agli innamorati.

Per alcuni l’ennesima ricorrenza finta e commerciale, per altri un inno all’amore. Il 14 febbraio torna l’appuntamento più romantico dell’anno per tante coppie di innamorati, una festa che affonda le proprie radici proprio in Italia (si dice), a Terni per la precisione, paese natio di San Valentino. Biellacronaca, in collaborazione con Ascom Biella, vi propone alcune idee puntando sui grandi classici di sempre.

LA CENA. Sempre molto gettonata la serata tête-à-tête, con moltissimi ristoranti che mettono a punto proposte specifiche per l’occasione: “Abbiamo voluto creare un menù che possa mettere d’accordo tutti, con un occhio di riguardo alle novità culinarie del momento“, commenta Giovanni Maiorano, titolare della Pizzeria Il Tramonto di Vigliano Biellese. Il locale, attivo da sette anni, è stato oggetto di una recente ristrutturazione ed è noto soprattuto per la sua pizza: Giovanni, infatti, è istruttore di una nota scuola di cucina italiana e tiene corsi rivolti ai professionisti del mestiere dell’arte bianca, ma “Per una sera diamo più spazio alla cucina, con una proposta di cena a prezzo fisso”, aggiunge.

I GIOIELLI. “Il mercato sta vivendo un momento particolarmente positivo”, spiega Giovanni Borello, titolare della Gioielleria Stefano Pivano di via Italia, “Le persone sono tornate a spendere per oggetti che rimangono e che mantengono il proprio valore nel tempo, soprattutto quando si tratta di regali per occasioni importanti come Natale e San Valentino”. Presente sul territorio dal 1910 ed iscritta nel Registro delle imprese storiche italiane, la Gioielleria Pivano propone una gamma di prodotti per soddisfare diverse fasce di prezzo: molto gettonati il bracciale Raspini in argento (personalizzabile con diversi charm), la collezione Puzzle di Mattioli (orecchini di design con cui si possono realizzare diverse combinazioni di colore), le rose vere stabilizzate con cristalli Swarovski ed i gioielli Damiani. Per lui, i prodotti Montblanc, di cui Pivano è venditore esclusivo per Biella. “A febbraio, inoltre, è in corso una promozione su fedi e fedine, in vista dei matrimoni della primavera/estate”, conclude il titolare.

I FIORI. “A parer mio, il regalo più gentile che possa esserci, pieno di colore, di vita e di profumo”, commenta Federica Fessia, titolare del negozio Flor Fessia, attività nata negli anni 30 e presente, dal 1987, nella sede attuale del quartiere cittadino di Riva. “Per San Valentino si prediligono i fiori freschi acquistati all’ultimo e, anche se gli ambiti della simbologia e della cromoterapia vengono continuamente aggiornati, restano sempre i grandi classici legati all’amore ed al romanticismo, come la rosa rossa ad esempio”. Complici la crisi economica e la diffusione di maxi-garden e di appositi reparti nella GDO, i piccoli fioristi faticano a lavorare come un tempo, “Ma attenzione alla qualità”, ammonisce Fessia.

Qualunque sia il vostro modo di festeggiare, buon San Valentino a tutti, con l’augurio che la festa dell’amore possa durare tutto l’anno.

Tag:, , , , , ,