LA VIRTUS SI PRENDE IL PRIMO SET POI SPEGNE LA LUCE

Il Progetto Volley Orago si conferma bestia nera delle nerofucsia che prive di capitan Fonsati rimediano la prima sconfitta stagionale. Un piccolo incidente di percorso. Rientra in questa categoria la sconfitta subita dalla Prochimica Novarese Virtus Biella sul campo del Progetto Volley Orago, avversari che si conferma ancora una volta ostico per le nerofucsia.  Assenza pesante per le biellesi che non possono contare sul capitano Francesca Fonsati, tenuta precauzionalmente a riposo dopo un colpo al piede subito nel match di settimana scorsa contro Cinisello.

Il primo set viene vinto agevolmente dalle ragazze di coach Venco che con un 25-11 chiudono il discorso portando l’inerzia dalla propria parte, ma dal secondo set il vento cambia e Orago riesce a recuperare e a vincere il match imponendosi per 3-1 (i parziali della squadra di casa conquistati a 23, 19 e 16). Un K.O. che prima o poi doveva arrivare e che non cambia di una virgola l’ottimo inizio di stagione. Ora bisogna ripartire già dal prossimo incontro, come dichiara nel fine partita coach Maurizio Venco: “Senza il capitano abbiamo improvvisato una formazione. Dopo il primo set giocato bene abbiamo abbandonato il match. Magari l’avessimo perso, la partita avrebbe preso una piega diversa. Orago brava a prendere dei rischi e a sfruttare il nostro poco coraggio e attenzione sul lavoro da fare. Fonsati? Si tratta di un problema al piede rimediato sette giorni fa contro Cinisello. Subito sembrava un pestone ma l’infortunio sembra essere più grave del previsto”.

Il libero Federica Baratella ha aggiunto: “E’ stata una giornata no, abbiamo giocato con un atteggiamento diverso. Orago dopo il primo set ha forzato la battuta mettendoci in difficoltà e noi non abbiamo reagito nella maniera giusta. L’assenza di Fonsati? A livello di presenza caratteriale ha sicuramente inciso, ma per il gioco non è cambiato molto, con Miriam (El Hajjam, ndr) in campo. E’ stato proprio il nostro atteggiamento”.

Progetto Orago – Prochimica Novarese Virtus Biella 3-1 (11-25, 25-23, 25-19, 25-16)

Virtus Biella: Mariottini 2, El Hajjam 10, Frascarolo 9, Ubezio 18, Diego 17, Formaggio 12, Fonsati, Baratella (L), Vodopi 1, Raseni, Vercellino, Cisilino, Bullano. All. Venco.

Classifica: Igor Trecate 21, Palzola Pavic Romagnano 19, Cosmel Gorla 18, Prochimica Novarese Virtus Biella 17, Caselle Volley 17, Mv Bzz Piossasco 13, Omg Cinisello 10, Labormet 2 Lingotto 10, Ceramsperetta Cusano 19, Unet e-work Busto 9, Progetto Volley Orago 8, Vivi Volley Induno 6, Tomolpack Marudo 6, Reale Mutua Fenera Chieri 4.

Tag:, ,