LA SECCA RISPOSTA DELLA CAMERA DI COMMERCIO ALLE ACCUSE DI CONFESERCENTI

il Presidente CCIAA Ciccioni interviene sulla questione sollevata da Confesercenti.

Il Presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli interviene seccamente sulla questione sollevata nel corso di una conferenza stampa, indetta ieri dalla Confesercenti,  che contestava una presunta disparita’ di trattamento in materia di erogazione di contributi.

Un attacco frontale al quale il Presidente CCIAA Alessandro Ciccioni non fa attendere replica:

“L’Ente Camerale eroga i  pochi fondi disponibili in modo proporzionale al peso dei territori di competenza e non certo a quello delle singole Associazioni: un calcolo, in questo senso, di quanto complessivamente erogato da Camera di Commercio Biella e Vercelli sui rispettivi territori permetterebbe di cogliere con esattezza questa dinamica. Nell’erogazione dei contributi, la Giunta dell’ente tiene conto, con piena ed assoluta imparzialita’, dei progetti e delle ricadute territoriali. Accusa di parzialità o di scorrettezza, proprio alla luce di questi fatti, sono da respingere.”

Una risposta che di fatto era già insita nella risposta negativa ai progetti presentati: “la Giunta ha rilevato l’assenza di elementi innovativi o attrattivi in grado di generare ricadute rilevanti e misurabili per il comparto commerciale e turistico nelle due province di competenza dell’Ente Camerale, rilevando altresì la mancanza di azioni di interesse collettivo al di fuori delle attività strettamente collegate alla realizzazione del mercato natalizio”.

Un giudizio tranchante basterà per porre fine alla querelle ?

 

 

Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*