LA BONPRIX TEAMVOLLEY APRE L’ANNO SUPERANDO PER 3-0 UN MAI DOPO CANELLI

La bonprix TeamVolley inizia il 2019 così come aveva finito il 2018: con una bella vittoria per 3-0. Il punteggio non deve però far pensare ad una partita facile. Il fanalino di coda Canelli si è rivelato tutt’altro che malleabile e i parziali – 23 nel primo set e 24 nel secondo – dimostrano quanto le spumantiere siano rimaste in partita, uscendone solo nel finale del terzo set, perso a 16. Coach Preziosa inizia la partita con Daffara in cabina di regia e Bazzani opposto, Abbiate e Marra di banda, Nazzi e Zacchi al centro, Rastello e Cimma per la solita alternanza dei due liberi. Primo attacco punto delle biancoblù per Marra, ma Canelli mostra subito la sua ‘arma letale’ Giulia Dal Maso: la centrale attacca tutto e bene, portando avanti la sua squadra (3-5). Ma le ospiti dimostrano di non essere solo ‘Dal Maso dipendenti’ e anche quando la loro stella esce, tengono botta (5-8), complice qualche imprecisione delle padrone di casa. Così sul 6-10 coach Preziosa è già costretto a fermare il gioco per dare una scossa alle sue ragazze. Che escono bene dallo stop e con l’efficace battuta di Zacchi ritrovano la parità a quota 10. Anche Dal Maso deve subire il ‘muro’ della bonprix e il successivo ace di Marra porta per la seconda volta avanti il team di casa (15-14). Bazzani è brava con la parallela, Nazzi con la ‘fast’ e il TeamVolley sale (18-15).Ma Canelli ritrova la parità e Preziosa inserisce in ricezione Silvestrini (per Marra). Sul 19-21 nuovo stop per l’allenatore della bonprix, preludio di un finale all’ultimo respiro (22-22).Silvestrini dà il nuovo vantaggio e anche le due palle set. Finisce 25-23 dopo 27 minuti di assoluto equilibrio.

La partenza nella seconda frazione è decisamente più convinta con le biancoblù avanti 4-0. Il vantaggio viene eroso dalla ficcante battuta di Arianna Ghignone (6-5). Abbiate ridà spinta, ma Caneli non molla (11-9). L’ulteriore accelerazione delle biellesi crea un nuovo gap (15-10). Ma il punteggio sembra un elastico che si allunga (+6) e si accorcia (17-14) in continuazione. Così il finale è ancora appeso ad un filo (21-20): sembra risolto dai precisi servizi di Abbiate (24-20), ma ha una coda thrilling, con le ospiti che annullano quattro set point. Bazzani, dall’alto dei suoi 17 anni (che compirà tra una settimana, prima stagione in C) ha il sangue freddo per il mani e fuori e poi è Silvestrini a ‘sparare tutto: finisce 26-24 dopo altri 27 minuti di fuoco.

Natale ormai è passato e Canelli non è nelle condizioni di poter fare regali. Così le ragazze di coach Trinchero ci provano ancora (2-4, 6-8) per un equilibrio che permane evidente anche dopo l’ora di gioco. Sul 9-10 entra Salono (per Nazzi) e sul 9-11 Preziosa ferma il gioco per riprendere ancora le sue giocatrici, ma questa volta l’effetto non arriva (9-13). Ma in questo turno post-natalizio i vantaggi si bruciano in un attimo e così bonprix torna a pareggiare a quota 14. E subito dopo entra Peracino per Bazzani. Silvestrini è strepitosa anche in ricezione e strenua difesa: così da un suo tuffo nasce il 16-15 chiuso dal tocco di Abbiate (top scorer di serata e tornata ai livelli d’inizio stagione). E’ questo il preludio del 3-0 finale, ma un grande applauso va al Canelli, squadra che solo negli ultimi punti del terzo set ha mollato, facendo comunque vedere tante ottime giocate.

«Era la partita post vacanze: difficile da preparare – commenta cosi coach Preziosa – visto che alcune nostre ragazze avevano lavorato poco. Ne è uscita una gara tecnicamente brutta, ma in cui abbiamo lavorato di squadra, uscendone bene anche nei momenti bui, come il secondo set, in cui era saltato un po’ tutto, compresa la ricezione. Sotto certi aspetti stiamo diventando un team di buon livello, pur sapendo le cose ancora da fare. In questo girone anche l’ultima ti può creare grossi problemi e devi sempre trovare delle soluzioni. Abbiate ha ritrovato fiducia dopo il Bear Wool e ha fatto un’ottima prestazione, con tanta continuità di rendimento. Daffara deve crescere nella gestione delle scelte, ma aveva delle responsabilità e si è ben disimpegnata, restando lucida anche nei momenti di difficoltà».

BONPRIX TEAMVOLLEY – PVB CANELLI 3-0

Parziali: 25-23, 26-24, 25-16

Tabellino: Tortora 0 , Silvestrini 6, Peracino 0, Campana n.e, Daffara 3, Abbiate 17, Rastello L1, Zacchi 10, Salono 0, Nazzi 6, Marra 4, Cimma L2, Bazzani 8. All. Preziosa. 2° All. Chauviere. Dir: Spagnolo.

Tag:, ,