LA BIELLESE, PAGLIERO NON HA DUBBI: “NON CI MANCA NULLA PER FARE BENE”

L’esterno bianconero ha parlato nel post partita di La Biellese-Chiavazzese 2-0.
Autore dei due assist per la doppietta di Cabrini nel match vinto 2-0 contro la Chiavazzese Thomas Pagliero ha parlato in conferenza stampa: “Comincio a stare bene, ovviamente sapevamo che i carichi di lavoro si sarebbero fatti sentire in questa fase ma ora cominciamo a carburare raggiungendo la condizione fisica. L’importante è non farsi male e concludere nel migliore dei modi la preparazione. La seconda fase di allenamenti è stata meno carica dal punto di vista del lavoro, ma abbiamo migliorato la brillantezza mettendo nei muscoli un pò di “lattacido” come lo chiama il professor Miola che dal mio punto di vista sta facendo un ottimo lavoro. Abbiamo lavorato sulle distanze brevi per dare velocità alle gambe. L’assenza di Pinelli è grave perchè è un giocatore fondamentale per noi. E’ capace di tenere il pallone nei momenti di difficoltà facendo salire la squadra”.
Analizzando la gara contro i blucremisi l’esterno laniero ha aggiunto: “Nel secondo tempo siamo partiti meglio perchè nell’intervallo il mister ci ha parlato spiegandoci che eravamo sotto tono dal punto di vista mentale. Siamo entrati in campo non bene, ma nella ripresa abbiamo fatto meglio sbloccando la gara”.
Manca davvero poco all’inizio ufficiale della stagione e Pagliero sa bene che tutte le squadre daranno filo da torcere a La Biellese: “Come ogni anno a inizio campionato viene designata quella ristretta cerchia di squadre che lotteranno per vincere e le altre si comporteranno di conseguenza non lasciandoci spazi e lottando come se fosse la gara della vita. Servirà calma e pazienza senza aver fretta di fare gol. Alla Biellese non manca nulla per fare bene. Sappiamo di essere una buona squadra, ma ogni domenica dovremo mettere il massimo impegno affrontando ogni gara con la massima concentrazione. La squadra c’è, Braghin è un grande mister e la società ci sta mettendo nelle migliori condizioni, ora tocca a noi far vedere il nostro valore sul campo”.
Stefano Villa
Tag:, , ,

Comments are closed.