LA BIELLESE IL PUNTO SUL MERCATO DI PERITORE

A poche ore dall’apertura del mercato i bianconeri stanno movimentando il mercato in entrata e in uscita. Il Direttore Sportivo Pier Luca Peritore fa il punto sul mercato de La Biellese: “Vorrei partire da chi ci saluta per abbracciare un nuovo progetto. Pinelli e Pagliero andranno entrambi al Borgaro in Serie D. Con Gabriele è stata una decisione presa in maniera consensuale, mentre Tomas abbiamo provato a trattenerlo ma si trattava di un’offerta molto importante e il giocatore ha deciso di tornare a casa. Oggi salutiamo e ringraziamo anche Fabio Prato che torna alla Cairese. La Biellese adotta da sempre la politica di non tenere i giocatori scontenti ma fare il possibile per accontentarli e anche questa volta ci siamo riusciti. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti per il prosieguo della stagione”.

Tante uscite ma anche un paio di colpi in entrata: “Per quanto riguarda il mercato in entrata abbiamo già effettuato due innesti di ottimo livello. Edoardo Ceria, un giocatore giovane, di Biella e con una carriera alle spalle che parla da sola. Un profilo importante per la squadra, per la piazza ed un giocatore che viene qui per ritrovare tranquillità e continuità. Il secondo colpo di queste prime ore di mercato è Mattia Bastianelli. Un portiere classe ’96, un giocatore che abbiamo fortemente voluto, un’altra operazione mirata per mettere a disposizione di mister Roano la rosa più competitiva possibile. Il giocatore verrà presentato ufficialmente martedì, ma sarà già a disposizione per la gara contro l’Aygreville”.

In chiusura Peritore ha aggiunto: “Il mercato non si chiude qui. Stiamo cercando di lavorare per portare a Biella almeno un altro giocatore, al momento stiamo valutando un paio di profili ma preferisco non aggiungere altro. Vorrei fare un’ultima precisazione e sottolineare l’importanza dei giocatori che continueranno a far parte della nostra rosa, tutti di ottimo livello e fondamentali per il nostro progetto”.

Tag:, , ,