LA BIELLESE, CONTRO LO STRESA E’ CHIAMATA PLAYOFF

Questa domenica La Biellese giocherà sul campo dello Stresa secondo in classifica, una gara complessa per Edoardo Goio e compagni. Ecco le dichiarazioni del numero uno bianconero.

Match importante in ottica classifica per La Biellese che domenica giocherà fuori casa contro lo Stresa, già vincente nella gara d’andata per 1-3 nella giornata delle dimissioni, poi rientrate prima dell’esonero definitivo di due settimane dopo, di Mister Andrea Roano.
Nelle ultime gare è stato praticamente inoperoso, ma Edoardo Goio ha dovuto raccogliere tre palloni in fondo alla rete nelle ultime tre partite contro Borgovercelli, Verbania e Alicese, gare dove i bianconeri hanno raccolto la miseria di due punti.
Il numero uno laniero ha parlato del momento bianconero: “È brutto prendere gol nell’unica mezza occasione che concedi perché il portiere è il primo responsabile quando c’è una rete subita, ma è un periodo così. Bisogna uscirne tutti insieme con il lavoro e la voglia di tornare a vincere”.
Sulla gara di domenica: “Con lo Stresa dobbiamo restare uniti e compatti perché in questo momento non siamo aiutati nemmeno dalla sorte. Quando hai due occasioni devi fare due gol, non sprecare chance”.
Goio parla anche della classifica: “In questo campionato devi lottare tutte le domeniche perché qualsiasi squadra può metterti in difficoltà. In questo momento non dobbiamo guardare alla classifica perché quelle davanti scappano e dietro sono tutte molto vicine. Dobbiamo pensare a noi stessi e a fare i tre punti ogni domenica, dobbiamo rimetterci in corsa”.

Stefano Villa

Tag:, , , , , ,