LA BIELLESE CHE PIACE, SUPER PIEROBON ABBATTE LO STRESA

Il bomber d’Ivrea realizza una tripletta nel primo tempo e consente a La Biellese di battere lo Stresa 1-3.
Tornare alla vittoria risolvendo il problema dell’incredibile sterilità offensiva delle ultime settimane: La Biellese gioca sul campo dello Stresa con l’obiettivo di conquistare tre punti importanti per la classifica visto che le ultime battute d’arresto hanno risucchiato i bianconeri nella zona playoff che mai come in questo periodo è estremamente affollata.
Ennesima panchina stagionale per Stefano Vanoli, ormai relegato al desolante ruolo di capitano non giocatore, mentre non c’è Edoardo Artiglia (per lui solo tribuna).
L’avversario odierno è di prima fascia, ma l’avvio dei lanieri è da incorniciare e dopo soli 5′ arriva il vantaggio con il sempreverde Marco Pierobon che si conferma il capocannoniere bianconero. Pierogol si ripete dopo altri 300 secondi e al 10′ il parziale dice Stresa-La Biellese 0-2. Lo Stresa, certamente sorpreso da un inizio di questo tipo, non riesce a trovare soluzioni per rientrare in partita e al 34′ ancora lui, Marco Pierobon, mette il terzo sigillo personale sulla gara, pratica archiviata già nel primo tempo.
Nella ripresa la squadra di casa cambia ritmo, anche se non ci sono occasioni degne di nota da segnalare dalle parti di Goio. Al 77′ il neoentrato Stefano Vanoli atterra in area Brugnera e per Gemelli non ci sono dubbi: calcio di rigore. Lo stesso Brugnera trasforma dal dischetto per la rete della bandiera dello Stresa.
Nei minuti finali occasione per La Biellese con Testori che da pochi passi non riesce a trovare la rete del poker. Dopo 3 minuti di recupero Gemelli sancisce la fine delle ostilità.
Tre punti che consentono a La Biellese, complici anche i risultati suicidi delle rivali, di riportarsi al terzo posto in classifica e domenica prossima arriverà al Lamarmora-Pozzo il Pont Donnaz di mister Lucio Brando, una delle squadre più in forma del momento.
La prova odierna dimostra che il talento offensivo non manca nella rosa costruita dal DS Roberto Mortarino, un dato che agli addetti ai lavori era già ben noto da tempo, ma che troppe volte non è stato dimostrato.
Stresa-La Biellese 1-3 (0-3)
Marcatori: Pierobon (B) al 5′, 10′ e 34′, Brugnera (S) al 77′ su cdr.
Stresa: Barantani, Santini, Telesca, Frascoia, Riccio, Agnesina, Tasin, Gilio, Beretta, Bernabino, Tuveri (Bertolio, Lionello, Brugnera, Finetti, Salviato, Gitteh, Piaia). All.: Galeazzi
La Biellese: Goio; Canton, Cristino, Munari, Cremonte; Botto Poala, Corio, Gila; Testori, Coppo, Pierobon (Biolcati, Sella, Mancin, Vanoli, Noro, Spatrisano, Latta). All.: Braghin
Arbitro: Gemelli di Messina
Stefano Villa
Tag:, , , , ,