LA BIELLESE, BRAGHIN: “QUANDO I RAGAZZI CAPIRANNO LA LORO FORZA CAMBIEREMO MARCIA”

Il tecnico laniero ha parlato al termine della gara vinta contro l’Arona grazie alla doppietta di Gabriele Pinelli.

La Biellese torna da Arona con tre punti importanti in classifica. Mister Maurizio Braghin ha commentato il successo ottenuto in riva al lago: “In questa gara ci ha accompagnato anche un briciolo di fortuna. Il palo centrato da Riccio di testa sugli sviluppi del calcio d’angolo poteva portare la partita su binari diversi, ma non è stato così. Pochi minuti dopo il calcio di rigore fischiato dall’arbitro, episodio che forse avrebbe meritato una sanzione più grave visto che un calcione a un giocatore a terra a palla lontana di solito viene punito con il rosso. Parlare di calcio oggi è difficile, un campo allucinante per questa categoria ha reso difficili anche le giocate più semplici. Qualche buona azione è stata fatta, soprattutto nel secondo tempo, era una partita nella quale bisognava lottare e l’abbiamo fatto. Nella seconda frazione di gioco abbiamo dimostrato personalità e intelligenza calcistica, abbiamo attaccato ai fianchi l’avversario senza mai concedergli nulla. Con Cremonte e Pagliero a sinistra riuscivamo sempre a proporre cross pericolosi e proprio da un’azione da quella parte è arrivato il gol che ha chiuso di fatto i giochi”.

Il tecnico ha poi aggiunto: “Chi ha visto le gare fino a questo momento non può negare che La Biellese ha sempre fatto la partita, poi per episodi e per sfortuna al primo e forse unico tiro verso la nostra porta andava sotto. Il calcio quando è così devi stare zitto e continuare a lavorare, per farti trovare pronto. Dobbiamo continuare così, trovare la giusta intesa, e lavorare più sulla testa che sul campo. La Biellese di quest’anno è una squadra composta da giocatori con caratteristiche diverse che può giocare con tanti moduli e secondo me deve solo rendersene conto. Siamo una buona squadra e quando riuscirò a farglielo capire, cambieremo marcia”.

Chiosa finale sul prossimo impegno: “Domenica arriva a Biella il PDHA, squadra a punteggio pieno dopo le prime quattro gare. Non sarà una partita semplice ma come al solito scenderemo in campo per provare a vincere. In settimana sarà importante rimanere concentrati e lavorare a testa bassa perché solo così potremo cercare di dare il massimo”.

Stefano Villa

Tag:, , , , , ,