ITALIA RAPPRESENTATA DALLA GAE AULENTI DI BIELLA -FOTOGALLERY-

La scuola biellese ha aderito al progetto europeo legato a Erasmus. Due professoresse e quattro allieve sono reduci dalla Bulgaria. Prossima tappa, la Grecia.

L’istituto Gae Aulenti di Biella è l’unica scuola italiana che ha aderito al progetto Easy, acronimo di Education and Sustainability for the Young (Educazione e sostenibilità per i giovani), un programma europeo legato a Erasmus. La scuola capofila è il Lycee Hotellier La Renaissance del Dipartimento d’oltremare francese dell’isola de La Reunion. Gli altri istituti interessati sono di Bulgaria, Grecia, Polonia e Turchia.
 Il progetto prevede la mobilità degli studenti solitamente ospiti la prima settimana presso i loro compagni stranieri, con i quali partecipano alle attività scolastiche. Seguono altre quattro settimane di stage professionale valido anche per l’alternanza scuola lavoro. Inoltre gli insegnanti partecipano alle attività scolastiche e culturali dei paesi ospitanti per dei periodi di “jobshadowing” della durata di due settimane. Sono stati inseriti nel progetto anche meeting transazionali.
 Le professoresse Giorgia Santamaria e Piera Donatella Vercellone con le studentesse Alina Georgescu, Teresa Ollearo, Melissa e Rebecca Penolazzi hanno appena partecipato alla mobilità in Bulgaria, da cui sono tornate domenica 29 ottobre, entusiaste per l’accoglienza ricevuta e molto arricchite dall’esperienza umana, culturale e professionale intrapresa. Si prepara ora il prossimo viaggio in Grecia, previsto a partire dal 19 novembre.

Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*