INTENSITA’ E GIUSTO APPROCCIO E LA BIELLESE PUO’ TORNARE A VOLARE

I ragazzi bianconeri domani giocheranno contro gli Orizzonti United di mister Peritore

dopo l’amaro pareggio maturato domenica scorsa contro la Pro Settimo Eureka La Biellese è pronta a riprendere la corsa a Cigliano contro gli Orizzonti United. I vercellesi sono una delle delusioni di questa prima parte di stagione, ma mister Peritore ha a disposizione giocatori di primissima fascia che rendono questa gara ricca di insidie per i bianconeri.

Pietro Botto Poala presenta l’incontro di domani: “Sarà una partita di grande intensità su un campo piccolo e contro una squadra con cui c’è stato qualche attrito, ma una volta che entriamo in campo le ruggini del passato sono dimenticate, anche con Coppo e Giordano abbiamo mantenuto un bellissimo rapporto. Ci vorrà tanta cattiveria e un approccio giusto”.

Il match di Cigliano e la gara con il Piedimulera sono le ultime due partite del 2017 bianconero: “Sono due partite molto importanti, specialmente dopo i punti che abbiamo perso per strada. In questo campionato è molto importante non perdere, un dettaglio che siamo riusciti a sistemare con mister Braghin”. Il centrocampista sta iniziando a trovare spazio con il nuovo allenatore: “Con Braghin mi trovo molto bene. Quando è arrivato io ero infortunato, ma nelle ultime settimane ho lavorato tanto per adeguarmi alle richieste del mister che sono diverse rispetto a quello che mi chiedeva Roano. Da come parla alla squadra si capisce che se lo seguiamo possiamo toglierci grandi soddisfazioni”.

Ora la palla passa al campo.

STEFANO VILLA

Tag:, ,