IL TURISMO PIEMONTESE PARLA FRANCESE

VisitPiemonte,la società in housedella Regione Piemonte per la valorizzazione turistica e agroalimentare del territorio (partecipata anche da Unioncamere), e SNCFVoyages Italia, l’azienda di trasporti internazionali francese,hanno concluso un accordo per la promozione del Piemonte sulla piattaforma “Oui-SNCF”, il portale di viaggi più utilizzato in Francia, che include anche servizi extra-ferroviari. L’accordo avrà durata triennale e per il 2019 prevede 3 campagne, due delle quali realizzate attraverso bannerin fase di prenotazione biglietti, oltre alla pubblicazione di 1 newsletter interamente dedicata al Piemonte, che verrà inviata nel mese di settembre in concomitanza con le promozioni post-vacanze estive lanciate da SNCF. Il target stimato è di circa 1,2 milioni di viaggiatori profilati compresi tra i 30 e i 55 anni.

La prima fase della campagna, che si svilupperà dal 10 maggio al 2 giugno, sarà dedicata a Leonardoda Vincie al palinsesto di eventi per i 500 anni della sua morte, tema che si alternerà con l’apertura della nuova CollezioneCerrutial Castello di Rivoli Museo di Arte Contemporanea. VisitPiemonte ha curato i testi in lingua francese e il video – sempre sottotitolato in lingua francese – dedicato alle celebrazioni leonardiane, che è stato realizzato in collaborazione con Getty Images.

Il protocollo di collaborazione tra VisitPiemonte e SNCF Voyages Italia nasce all’insegna del rafforzamento dei rapporti tra Francia e Piemonte, come sottolinea l’Assessora regionale alla Cultura e al Turismo, che anche nel 2018 si è confermatatra le mete predilette dai viaggiatori francesi. Secondo i dati dell’Osservatorio Turistico regionale nel 2018 i visitatori francesi sono stati oltre 330mila,conun incremento dei pernottamenti di circa il 5% rispetto al 2017 (pari a 793.387 pernottamenti). Le destinazioni più visitate dai francesi sono, in particolare, la Città Metropolitana di Torino, seguita dal Distretto dei Laghie dal Cuneese.

VisitPiemonte consolida così il proprio raggio di attività volto a invitare i viaggiatori d’Oltralpe a scoprire il territorio regionale, con la sua ricca offerta di arte e cultura5 Siti patrimonio dell’UNESCOenogastronomiaattività outdoor;itinerari di spiritualità. Grazie alla varietà di proposte e alle attività di valorizzazione realizzate nel corso degli ultimi anni in collaborazione con istituzioni, operatori pubblici e privati del territorio, il Piemonte ha ottenuto l’importante riconoscimento di “regione numero 1 al mondo da visitare nel 2019” secondo la classifica internazionale “Best in Travel” di Lonely Planet.

 

Tag:, ,

Comments are closed.