GUIDO DELLAROVERE PRESIDENTE PROVINCIALE FEDERAZIONE ITALIANA CACCIA

Guido Dellarovere è stato eletto presidente provinciale della Federazione Italiana Caccia (Federcaccia). I presidenti delle sezioni comunali dell’associazione hanno votato ieri i 13 membri del Consiglio, che poi all’unanimità hanno indicato Dellarovere alla presidenza. Questi i nomi dei 13 consiglieri: Sergio Bocca, Giovanni Caristia, Marco Chiarentin, Adriano Fila Vaudano, Flavio Martiner, Oscar Novi, Renato Pegoraro, Corrado Masiero, Alberto Berto, Paolo Dama, Andrea Rivardo, Marco Zulberti e, appunto, Guido Dellarovere. Al termine delle operazioni di voto il Consiglio provinciale si è riunito ed oltre al presidente ha indicato Bocca e Fila Vaudano come vice presidenti e Chiarentin segretario.

Soddisfatto Dellarovere, che si è candidato per offrire nuovi spunti e nuovi elementi di crescita all’associazione venatoria fra le più importanti in Italia e anche nella Provincia di Biella: “Federcaccia raggruppa il 50% dei cacciatori – spiega il nuovo presidente – e deve tornare ad essere la prima della classe. Per prima cosa è necessario tornare a tutelare i cacciatori e insieme calmierare i costi per farli cacciare”. Conclude poi con un riferimento netto a Atc e Ca: “Basta gestioni personalizzate, l’ambito territoriale di caccia e il comparto alpino devono tornare ad attuare seguendo le indicazioni del consiglio e non in modo indipendente. Ringrazio tutti coloro che hanno deciso di accordarmi la preferenza e il mio impegno, per ripagare la fiducia concessami, da subito sarà quello di far tornare l’associazione ai vecchi fasti, recuperando, fra l’altro quei cacciatori che sono migrati altrove. Federcaccia tornerà la prima federazione”.

 

Tag:, , ,

Comments are closed.