GIULIETTA LAMAGNA ANDRA’ IN BULGARIA CON LA NAZIONALE

Ritorna sui palcoscenici azzurri la boxer biellese. Dopo il torneo Strandja la biellese punta al campionato Europeo under 22.

Non sempre si può essere al massimo della forma, non sempre si può mantenere le stesse motivazioni e così, dopo un periodo “buio” torna sotto i riflettori Giulietta Lamagna della Boxing Club Biella. La boxer biellese si è rimessa a marciare e lavorare non solo con gambe e pungi ma soprattutto con la testa. Primo obiettivo raggiunto è stato il peso forma e da questo step sono arrivate di conseguenza le belle figure nelle due convocazioni in Nazionale. Proprio per questi motivi il selezionatore azzurro ha deciso di riconvocare Lamagna, terza volta nel giro di pochi mesi, in vista dell’importante appuntamento al torneo di Strandja 2018. Questo sarà il primo passo di avvicinamento ad una possibile partecipazione al campionato Europeo under 22 in calendario il prossimo mese di marzo. Il ritiro azzurro, per la prima competizione, prevede una settimana di ambientamento e allenamento in Bulgaria. Si deciderà a quel punto e dai risultati che arriveranno al torneo, la possibile partecipazione di Giulietta al prossimo Europeo. Insomma sembra proprio che il periodo buio stia terminando, un anno di attività ordinaria mirata a rimettere in sesto la giusta motivazione dell’atleta. Il team ha lavorato sodo per questo obiettivo, una squadra di prim’ordine composta dal preparatore Michael Di Giusto, ex nazionale di pesistica, dai tecnici Roberto Scaglione della Boxing Club Biella coadiuvato dalla presenza costante di Tarricone, Campanella e Vitale.

Tag:, , , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*