Gilber, caccia della quinta sinfonia sul campo della Foglizzese

Le ragazze allenate da Stefano Toniolo giocheranno un match in trasferta sul campo della PGS. Intanto stasera scende sul parquet l’under 18.

Reduce da quattro successi consecutivi la Gilber Gaglianico è pronta per la gara in trasferta che si disputerà a Caluso sul campo della PGS Foglizzese, compagine che fino a questo momento ha ottenuto 12 punti in classifica.
Un match sulla carta non proibitivo per le biellesi che però hanno dimostrato di avere qualche problema nell’approcciare le gare lontane dal palazzetto amico, salvo poi reagire e portare a casa due successi al tie-break frutto di cuore e determinazione.
Coach Stefano Toniolo analizza il momento della sua squadra, reduce da quattro successi consecutivi: “Le ragazze sono brave e i risultati sono quelli che volevamo. La gara con Cusio e le due trasferte sono state decisive per il cammino che ci ha portato a essere qui. La prossima gara deve essere un test per far capire che la squadra ha capito quale approccio serve fuori casa. La PGS Foglizzese è una squadra che gioca insieme da due anni, non hanno evidenti punti di forza ma giocando insieme da tempo hanno costruito una grande chimica. Sarà una gara dove dovremo attaccare dall’inizio e dimostrare di essere più forti di loro”.
Il coach ha poi aggiunto: “Non abbiamo problemi di infortuni anche se questo venerdì di festa ha cambiato i programmi di allenamento. Questa sera abbiamo un incontro con l’Under 18 che è formata da diverse atlete della prima squadra, per cui speriamo in bene. Siamo estremamente vivi e in settimana abbiamo lavorato sul discorso centrali per migliorare in vista delle prossime gare”.

Stefano Villa

Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*