Finale amaro per La Biellese, vince l’Alicese

 

Quando meno te lo aspetti arriva la sconfitta. La Biellese bloccata ad Alice Castello 2-1, il campo era rognoso, lo si sapeva a priori. E purtroppo si è rivelato tale.
Primo tempo che inizia con i bianconeri che si rendono pericolosi al 19′ con Munari che lancia Latta, ma il suo pallonetto si spegne alla sinistra di Rainero.
Ci provano ancora i lanieri con Pierobon, ma la sua conclusione finisce fuori.
Al minuto 44 Alicese in vantaggio con Marteddu che da palla inattiva batte Goio. La Biellese ci prova ancora con Ferrarese nel recupero ma il pallone finisce sopra la traversa.
Nella ripresa la squadra di mister Roano riparte con l’obiettivo di segnare e al 68′ arriva il gol: Pierobon sfrutta uno schema perfetto da calcio piazzato, Botto Poala passa a Scavetta che di prima libera il numero 9 bianconero per il gol dell’1-1.
La partita sembra concludersi in parità, ma all’89’ arriva la doccia fredda: l’Alicese trova il gol del vantaggio con Fiorenza che di destro supera Goio.
Una battuta d’arresto per i bianconeri che devono migliorare in trasferta se vogliono lottare per le posizioni di vertice.
Alicese-La Biellese 2-1 (1-0)
Marcatori: Marteddu (A) al 44′; Pierobon (B) al 68′; Fiorenza (A) all’89’
Alicese: Rainero, Ramundo (Gusu 43’st), Piccinino, Comotto, Marteddu, Branca, Fiore, Meo Defilippi, Mancuso (Fiorenza 29’st), Valenza (Marteddu 27’st), Torrau (Baracco 19’st) (Depperu, Pane, Marteddu, Genovesi). All. Yon.
La Biellese: Goio, Cristino, Cremonte, Munari, Ferrarese, Sella (Binda 19’st), Artiglia (Samarotto 7’st), Vanoli (Scavetta 7’st), Pierobon, Botto Poala, Latta (Biolcati, Nicoletta, Corio, Canton) All. Roano.
Arbitro: Cipriano di Torino
Ammoniti: Meo Defilippi, Cremonte, Genovesi.

Tag:, ,