FESTA ALL’ALPE FINESTRE IN RICORDO DI EDILE, RINA E ALDO PRINA CERAI -FOTOGALLERY-

Il sindaco di Tollegno e altre ottanta presentono salite all’alpeggio, un evento ormai consolidato negli anni.

Come ormai da anni è tradizione anche quest’anno non è mancato l’appuntamento per celebrare la festa dell’Alpe Finestre in alta valle Cervo, nel vallone del torrente Chiobbia.

Nella giornata di del 9 agosto, nonostante il meteo non fosse dei migliori, molte persone amici di quella montagna, partendo da Piedicavallo di buon mattino si sono dirette verso il Monte Bo dove a metà del cammino e precisamente a m.1750 si trova l’alpeggio Alpe Finestre. La famiglia Prina Cerai, vuole ogni anno ricordare i propri cari defunti Edile, Rina ed Aldo che hanno vissuto in quelle zone nel periodo estivo per molti anni, portando al pascolo il proprio bestiame e salvaguardando il territorio con la loro preziosa presenza. Purtroppo si nota già la loro mancanza percorrendo la mulattiera e notando com’è ridotto il sentiero, che in molti punti non esiste più, causa piccole frane e incuria totale. Speriamo che qualcuno ci metta mano.

Comunque circa 80 persone, amici della famiglia, hanno raggiunto dopo due ore di cammino il luogo dove esiste una cappelletta con una Madonna posta a protezione della montagna e del bestiame, dove il parroco di Piedicavallo don Giuseppe Laiolo ha celebrato la messa. Una bravissima cantoria ha allietato con i canti la cerimonia. Naturalmente non poteva mancare un ottimo pranzo con piatti tipici della montagna che è stato consumato nel cortile antistante l’alpeggio, offerto dagli eredi Luigi ed Eugenia con i loro congiunti, che pubblicamente ringraziamo per l’ospitalità dataci .

“Anche se la giornata è stata guastata durante il rientro da una pioggia insistente, -commenta il sindaco Ivano Sighel- rimane in noi l’amicizia consolidata e tipica della gente di montagna”.

Tag:, , , , ,

Comments are closed.