FERMATO UN 30ENNE MENTRE FILMAVA COL CELLULARE NEI REPARTI DELL’OSPEDALE

Il fatto è successo ieri sera e ad accorgersi è stata la guardia giurata in servizio.
Probabilmente verrà denunciato il 30enne che ieri sera filmava all’interno dell’ospedale di Ponderano. Ad allertare i carabinieri è stata la guardia giurata all’interno del nosocomio alle 23,30. L’uomo, residente a Trivero, ha preparato un piano dettagliato prima di agire: ha camuffato una lettera della targa per evitare le telecamere di videosorveglianza, parcheggiato la Mini Cooper davanti all’ingresso dell’obitorio e dopo aver indossato un camice bianco ha forzato la porta del reparto sterilizzazione per introdursi nei reparti ospedalieri e realizzare il video. Bloccato dai militari il 30enne si è giustificato dicendo che, con le sue immagini registrate,  voleva far capire a tutti la facilità di poter entrare all’interno dell’ospedale e girare per i reparti con molta facilità. Probabilmente il triverese verrà denunciato per violazione della privacy, danneggiamento e falsificazione della targa della sua auto. Sono comunque ancora in corso ulteriori accertamenti da parte dei carabinieri.
f.f.
Tag:, , , ,

Comments are closed.