FERMATO E DENUNCIATO UN MONTENEGRINO, STAVA PER COMPIERE UN COLPO NEL BIELLESE

Il fatto è successo a Gaglianico il 9 ottobre.
E’ molto facile pensare ad un possibile prossimo colpo da mettere a segno per il 30enne denunciato dai carabinieri di Candelo. S.D. reidente a Milano ma cittadino del Montenegro è stato notato a Gaglianico, l’altro giorno dai militari, a bordo di una Ford Focus di colore blu. “Mi sono perso, arrivo da Torino e vado a Milano e non ho preso l’autostrada perchè non ho soldi. Sto impostando il satellitare” avrebbe giustificato così la sua presenza nel biellese il montenegrino. I  carabinieri non hanno abboccato e infatti la successiva perquisizione della Ford ha portato alla luce tenaglie, pinze, cacciaviti, guanti. Inoltre l’uomo era completamente vestito di scuro ed era fermo con l’auto vicino ad una ditta metallurgica. L’uomo è stato così denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. I carabinieri hanno anche proposto l’emissione di un foglio di via dal territorio.
f.f.
Tag:, , ,