FANTI DA METACAMPO E PER BIELLA E’ NOTTE FONDA – PAGELLE

Niente da fare Biella perde la quarta partita consecutiva anche se questa volta il verdetto è un tiro maledetto della sfortuna che sta perseguitando la compagine laniera nell’ultimo periodo e che per mano di Fanti si deposita a canestro quando ormai la sirena suonava la chiamata ai supplementari. Un brutto colpo per Wheatle e compagni anche perché la reazione questa volta aveva portato Biella a giocarsela a punto a punto. Evidentemente quando tutto gira storto continua a farlo. Biella era partita bene un primo quarto di sostanza ma poi aveva smarrito la bussola nel secondo andando sotto e soprattutto nel terzo quando ha rischiato l’imbarcata andando sotto in doppia cifra. Furore agonistico puro poi per recuperare lo svantaggio e gara combattuta punto a punto nell’ultimo quarto anche se alcune azioni in attacco avrebbero meritato ben altra soluzione.

Chiarastella 8 monumentale partita la sua, energia allo stato puro quella che sta mancando a Biella in questo periodo, la sua difesa permette a Biella il recupero, avercene come lui

SIms 7,5 sta tornando al livello conosciuto si prende anche la responsabilità al tiro e pure l’ultimo attacco per sfortuna di Biella non entra il suo ultimo tiro

Wheatle 7 partita da vero capitano non si risparmio e nel secondo quarto è l’unico che ci crede e cerca di impattare, mette energia ma non basta

Saccaggi 6,5 corrente alternata alterna buone cose come assist al bacio ad altre amnesie, discontinuo

Harrell 5,5 tanta fatica, non parte in quintetto e questo è già esemplificativo dei suoi tormenti, i numeri sono nel suo repertorio ma faticano ad uscire

Antonutti 6 deve ancora entrare nelle rotazioni ma le potenzialità ci sono, esce per 5 falli, alcuni forzati già a inizio ultimo quarto, ma la sua difesa nel terzo consente il recupero

Massone 5 pochi i minuti a disposizione però la sua classe cristallina non viene fuori ed è un vero peccato non permette così a Carrea di schierarlo con continuità

Stefanelli 6 corrente alternata buone cose e altre da dimenticare

Carrea 6 involuzione preoccupante della squadra che non sa trovare più le giuste chiavi per vincere, rispetto all’inizio la squadra è cambiata e probabilmente deve trovare la giusta chiave di lettura e i quintetti corretti. Lo dice lui stesso lavoreremo in settimana meglio su nuovi schemi

 

Roma citazione per Infante (8) sembra un ragazzino con la stessa voglia di ridere e scherzare di quando era a Biella. Hollis (8) si ricorda di quando il parquet del Forum era il suo regno, ma i veri mattatori sono Loschi (9) e Jones (8,5) Fanti merita dieci solo per il tiro cercato e trovato al quarantesimo

Tag:,

Comments are closed.