ESCE DALL’ESSELUNGA SENZA PAGARE CON CARRELLO DA DUEMILA EURO DI SPESA E SCAPPA

Il furto è stato compiuto alla fine di giugno. Il ladro è stato identificato e denunciato.
L’aveva fatta franca sotto gli occhi dei clienti, dei dipendenti del supermercato e degli addetti alla vigilanza. Angelo A. di 40 anni alla fine del mese scorso si è recato all’Esselunga di Quaregna, ha riempito il suo carrello di parmigiano reggiano, bottiglie di whisky, profumi griffati e altri generi tutti di pregiate marche, per poi dirigersi verso l’esterno oltrepassando in tranquillità la corsia non attiva per il pagamento, approfittando dell’ora di punta e della coda nelle altre casse. L’uomo ha caricato sull’auto tutta la merce per un valore di 2000 euro ed è scappato. Un piano studiato nei particolari senza però tener conto delle telecamere di video sorveglianza. Angelo. A. aveva già tentato un colpo simile pochi giorni prima in un altro supermercato cossatetese, la Conad. In quel caso aveva mollato il carrello riempito sempre di prodotti pregiati ed era scappato. Le immagini riunite dei due supermercati, visionate attentamente dai carabinieri, hanno permesso di riconoscere il 40enne residente nel torinese. Il ladro è stato denunciato per furto ma la merce rubata non è stata recuperata.
Tag:, , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*