EROE NON PER CASO …….. GRAZIE

E’ sabato sera di un week end che porta alla fine dell’anno, chissa quali pensieri affollano la testa di tutti, è il momento del consuntivo personale, delle mille e più preoccupazioni di un guardare al futuro che può sembrare nero per chi non vuole combattere. E così ti ritrovi sul ponte, la tua giovane età ti sembra un macigno insormontabile ma c’è sempre una via di fuga, c’è sempre un piano b a cui attingere e per il giovane che ieri sera ha cercato di farla finita il piano B ha un nome e cognome, quello di un poliziotto della Polizia Penitenziaria che ha afferrato il giovane dopo avergli parlato, frasi semplici, parole dettate dal cuore non importa quali, in questo caso è il risultato quello che conta. E se il Natale è rinascita, la speranza è che sia così anche per il giovane che ha tentato l’estremo gesto. Una bella storia che scalda il cuore, che fa capire come l’uomo, quando vuole, sa essere migliore di come viene dipinto. Il poliziotto si schermisce “non sono un eroe ho salvato una persona è il mio lavoro” ma non è così è più di questo, hai dato una speranza non solo alla persona che hai tratto da quel gesto ma a tutti noi. Grazie
.
Tag:, , ,

Comments are closed.