E’ TEMPO DI DERBY TRA GILBER E BOTALLA

Atteso certamente ma sarà lo spunto per trascorrere una bella serata di sport. Le due squadre biellesi si confronteranno domani sera alla palestra di Gaglianico per la terza giornata di campionato di volley serie D.
Il derby è una partita che ha sempre un sapore speciale, dove le classifiche e i momenti che stanno vivendo le due squadre coinvolte contano solo fino a un certo punto.
Domani sera alle 20,30 alla palestra di Gaglianico andrà in scena il derby tra Gilber e Botalla Formaggi TeamVolley, incontro valido per il terzo turno di campionato di Serie D.
La compagine allenata da mister Toniolo ha ottenuto due vittorie nelle prime due uscite stagionali, l’ultima della quali è stato un sofferto tie-break in trasferta sul campo del Bellinzago ma che ha regalato ulteriore carica a Frascarolo e compagne in vista di questa gara.
Arriva invece incerottata la squadra di mister Ferraro che è ancora alla ricerca del primo successo dopo il ko al debutto contro Rosaltiora seguito dalla sconfitta casalinga al quinto set contro Castellamonte. Vediamo il pensiero dei due allenatori nell’immediato pre gara.
Il coach della Gilber, Stefano Toniolo la pensa così: “Sono contento perchè è un evento molto carino che è diventato sentitissimo e vissuto sugli spalti, sicuramente sarà una bella serata di sport e socializzazione e questo è molto importante. Parlando della gara affronteremo una squadra che è cambiata molto rispetto alla passata stagione, mentre noi siamo ripartiti da un’ossatura già delineata. Dobbiamo vivere bene la gara e dare continuità al nostro gioco che si è visto, seppur a sprazzi, nelle prime due partite di campionato. Le mie ragazze devono ancora imparare a conoscersi come squadra perchè nell’ultima partita si è visto che hanno tutte le capacità tecniche per fare bene in questo campionato quando hanno reagito sotto 2-1 e vincendo gli ultimi due set. Sono fiducioso per il futuro perchè vedo come si allenano in settimana.
Ai tifosi posso solo dire di partecipare numerosissimi perchè le ragazze vogliono far vedere un grande livello di pallavolo, ma sono sicuro che ci sarà tanta gente per questa sfida”.
Coach Ferraro vuole arrivare pronto dal punto di vista caratteriale a questa sfida: “La squadra arriva motivata dal fatto che stiamo spingendo molto sull’acceleratore. L’atteggiamento deve essere aggressivo come abbiamo visto in queste due prime partite dove con Rosaltiora non potevamo fare di più, mentre con Castellamonte abbiamo qualche rimpianto perchè si poteva fare meglio. Gaglianico è una squadra di caratura superiore rispetto a noi, ma dobbiamo arrivare pronte e aggressive per questa partita con il giusto approccio mentale.  Mi aspetto un pubblico molto numeroso, un bello spettacolo di sport. Le veterane del mio gruppo lo sentono molto nel senso positivo, le più giovani non lo so ma già nel settore giovanile si sono trovate ad affrontare partite di questo tipo. La Gilber è una squadra completa con molta esperienza. Uno dei loro punti di forza è senza dubbio Martina Novara, che ho allenato in passato, una giocatrice che fa la differenza in Serie D. Anche il loro libero, Giorgia Marinello è un pezzo da novanta sia dal punto di vista emotivo che tecnico, questo senza nulla togliere alle altre giocatrici che sono molto forti e formano un’ossatura che può fare benissimo a questi  livelli”.
Sulla carta sembra esserci un favorito chiaro ma, si sa, i derby hanno sempre un sapore speciale.
Stefano Villa
Tag:, , , , , ,