E’ MANCATO ANGELO PAVIA

Uomo di grande personalità, intuizione e generosità. Un amico per molti.

Lascerà un vuoto difficilmente colmabile. Si è spento alle 14, presso la clinica La Vialarda, Angelo Pavia. Aveva 87 anni e ne avrebbe compiuti 88 il 19 gennaio prossimo. Per anni al timone di Pettinengo sia con la Liabel, azienda di famiglia sia come sindaco per tre legislature e consigliere comunale negli anni ’80. Amante della montagna, più che imprenditore e politico lo vogliamo però ricordare per quello che è stata la sua personalità. Uomo altruista, pronto alle avventure e iniziative, lungimirante e di una bontà d’animo non comune. Una persona che ha saputo aiutare tutti coloro avessero bisogno di un sostegno morale e materiale, tutti coloro che si erano rivolti a lui. Indistintamente. Chi per una cosa chi per un’altra, sono in molti oggi che hanno perso un punto di riferimento. Angelo Pavia lascia la moglie Ercolina Calcaterra, la figlia Luisa con Roberto, Francesco con Maria Luisa, Pietro e gli affezionati nipoti Hannibal e Paolo. Domani mattina gli amici, i conoscenti che vorranno salutare Angelo Pavia potranno recarsi nella sua abitazione in strada della Nera a Biella, dove sarà allestita la camera ardente. Il Rosario verrà recitato sempre domani alle 17 nella chiesa di San Giacomo al Piazzo mentre i funerali si svolgeranno venerdì 8 dicembre alle 15 in Duomo.

Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*